Agorà Magazine
Cinema

Città in Corto 2010: ecco i vincitori del VI Festival inter-universitario di cortometraggi

Dal 15 febbraio i corti vincitori e selezionati in onda su Coming Soon.

giovedì 18 febbraio 2010 di Guido Laudani


Lettori unici di questo articolo: 920

Si è conclusa il 10 febbraio con un successo di critica e grande affluenza di pubblico la VI edizione del Festival del cortometraggio inter-universitario “La città in corto”, svoltasi a Roma presso il Centro Congressi d’Ateneo della Facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza Università di Roma, in Via Salaria 113.

L’evento, nato da un’idea di Guido LAUDANI e Maurizio SPOLITI e organizzato dall’Associazione “Il Laboratorio dell’Ateneo”, si è svolto in collaborazione con la facoltà di Scienze della Comunicazione e il Centro Teatro Ateneo della Sapienza Università di Roma, con il contributo dell’Assessorato ai Lavori Pubblici della Regione Lazio – Osservatorio per l’educazione stradale e la sicurezza nella circolazione e il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Provincia di Roma, dell’Assessorato alla cultura e alla comunicazione del Comune di Roma e del Segretariato Sociale della Rai.
A premiare i ragazzi, durante la giornata conclusiva, una giuria di eccellenza, presieduta da Mario MORCELLINI, preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione e composta, tra gli altri, dal presidente del Tropea Film Festival Bruno CIMINO, dall’attore Arnaldo NINCHI, dal musicista Stelvio CIPRIANI, dai registi Ivano DE MATTEO e Claudio NOCE, dall’attrice Emanuela BARILOZZI e dall’esperta di comunicazione Stefania SPIRITO.

Agli organizzatori e al pubblico presente è giunto il saluto del rettore della Sapienza Luigi FRATI, dell’assessore ai lavori pubblici Vincenzo MARUCCIO e del presidente del consiglio della Regione Lazio Bruno ASTORRE. Sono intervenuti nel corso della premiazione l’ing. Bernardo FABRIZIO, in rappresentanza dell’assessorato ai lavori pubblici della Regione Lazio, Stefania SPIRITO, per l’Osservatorio per l’educazione stradale e la sicurezza nella circolazione della Regione Lazio, e Patrizia PRESTIPINO, assessore alle politiche giovanili della Provincia di Roma. La cerimonia di premiazione è stata condotta da Madia Mauro.

86 i film ammessi al concorso – giunti da svariate città italiane e da alcuni paesi del bacino del Mediterraneo e tutti proiettati
nel corso dei tre giorni di programmazione del Festival - di cui ben 21 dedicati alla sezione di comunicazione sociale sul tema della
sicurezza stradale, svoltasi in collaborazione con l’Associazione italiana familiari e vittime della strada e la Fondazione Maurizio
Cianfanelli. Inoltre nei tre giorni del festival si sono tenute varie “lezioni d’autore”, presenti gli autori: è stato proiettato il lungometraggio “Agosto” di Giovanni Luca Gargano; l’edufiction-tv della Regione Lazio sulla sicurezza stradale “La famiglia Guidi”, sette
film dell’edizione 2009 del Tropea Film Festival; “Art.10” e “Codice a sbarre” di Ivano de Matteo.

Sono stati proclamati vincitori della VI edizione del Festival “La città in corto” i seguenti film:

• Minerve d’oro: “Rec, Stop & Play” di Emanuele Pisano (miglior cortometraggio fiction); “Metafisica sui binari” di Giorgia
Trenta (miglior cortometraggio documentario); “Anima incompresa” di Erika Fiscella (miglior cortometraggio d’animazione);
“Pattaya è il Paradiso” di Paky Perna (miglior cortissimo); “Sotto i ponti” di Elisa Mauro (Gran Premio del Pubblico).

• Premio Technicolor per la migliore fotografia a “Stile Vienna” di Fabio Gammardella.

• Premi di categoria: migliore regia: Giulio Casadei per “Soldato di terra”; migliore sceneggiatura: Antonello Novellino per
“Guerra”; migliore attore: Fabio De Caro per “Pattaya è il Paradiso”; migliore attrice: Elaine Bonsangue per “Oggi come ieri”;
migliore montaggio: Antonio Pandolfini per “Storia di ogni notte”; migliore musica originale Emanuele Bossi per “Rec, Stop &
Play”.

• Menzione Speciale: “Ritorno al Maxxi” di Ivo Nestola (film documentario).

• “Premio Regione Lazio per la sicurezza stradale” per la sezione di comunicazione sociale al video spot “La macchina” di Alessandro Zizzo e ai cortometraggi “Lazarus” di Ottavio Mussari, “La scelta” del Liceo artistico “Ripetta” di Roma e “Da una vita perduta” del liceo scientifico di Zagarolo.

• Premio Fondazione Ania per la sicurezza stradale ai cortometraggi prodotti dalle scuole superiori del Lazio premiate e consistente in un simulatore di guida che potrà collegarsi a una piattaforma software sviluppata per conto della medesima Fondazione a sostegno delle attività di educazione stradale nelle scuole.

Dal 15 febbraio tutti i film vincitori (e altri selezionati) andranno in onda nella trasmissione “Short Stories” dell’emittente nazionale
Coming Soon. Quale esito della partnership con il Tropea Film Festival, che si svolgerà dal 17 a 23 agosto di quest’anno, i film
“Lazarus” (miglior cortometraggio sulla sicurezza stradale), “Rec Stop & Play” (miglior cortometraggio fiction) e “Oggi come ieri”
(menzione speciale per la migliore attrice) andranno direttamente in finale. Infine, i vincitori della scorsa edizione (2009) saranno posti
all’esame del comitato scientifico dello “Young Blood”, la pubblicazione annuale che segnala alla critica e al pubblico nazionale i migliori
giovani creativi del nostro Paese.

Infine, la Regione Lazio potrà utilizzare i corti e i video spot premiati sulla sicurezza stradale per
future campagne di comunicazione sul tema e diffonderli per scopi istituzionali.
Appuntamento con le prossime attività dell’Associazione “Il Laboratorio dell’Ateneo” e, per la VII edizione del Festival, al prossimo
anno, per continuare a riconoscere e premiare il talento e il merito dei ragazzi, con l’auspicio che anche altre istituzioni, oltre
l’assessorato ai lavori pubblici della Regione Lazio, principale sostenitore del Festival negli ultimi due anni, vorranno sostenere questa
manifestazione, divenuto oramai un appuntamento imprescindibile con il linguaggio creativo dei giovani e che, alla sua sesta edizione,
ha conseguito risultati eccellenti sia in termini di capacità tecnica sia di profondità dei contenuti proposti, anche sotto il profilo della
comunicazione sociale.

Media partners della maniefstazione: Coming Soon, Next Exit, loscrittoio.it , What’s up, MotoTv, SecondTV, Sicurauto.it, Il Tiburno, L’occhio.it;
Sponsor tecnici: Technicolor, Food House, Arbalak Produzioni Cinematografiche; Contatto media; Festival Partners: Tropea Film Festival.

Ti è piaciuto l’articolo? Offrici un caffé! Sostieni Agorà Magazine! (È sufficiente essere iscritti a Paypal o avere una carta di credito, anche Postepay)


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16587864

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSSpettacolo RSSFestival   ?

Creative Commons License