Agorà Magazine
Università degli Studi di Macerata

Progetto Europeo History On Line

martedì 22 settembre 2009 di Università


Lettori unici di questo articolo: 371

Il 18 settembre alle 9.30 nell’Auditorium San Paolo dell’Università di Macerata, piaggia dell’Università, 2, c’è stata la presentazione pubblica del Progetto europeo History On Line che è stato finalizzato alla costruzione di un Portale contenente database utili alla ricerca storica. Alle ore 15.00, si è svolta una conferenza dal titolo Una nuova storia? Contributo per la definizione dello Statuto epistemologico della
Storia Digitale (New History? Contribution to the Definition of the Epistemological Statute of the Digital History).
Sono intervenuti i professori Roberto Sani, rettore dell’Università di Macerata e coordinatore internazionale del Progetto, Paolo Bianchini dell’Università di Torino, Serge Noiret dell’Istituto Universitario Europeo, Pierluigi Feliciati e Federico Valacchi dell’Università di Macerata, nonché i docenti degli Atenei e istituti di ricerca europei che hanno partecipato al progetto History on line.

Il Progetto History On Line, che prevede la partecipazione di partner provenienti da otto università e centri di ricerca internazionali (Italia, Francia, Spagna, Germania, Grecia, Turchia e Romania) e di due agenzie italiane specializzate nel campo della progettazione europea e della multimedialità (Pixel e Easy Technology), è finanziato dalla Comunità Europea nell’ambito del Programma Life Long Learning – Erasmus Sub-Programme.

L’obiettivo di History On line (Hol) è quello di offrire, attraverso l’uso delle tecnologie e della progressiva disponibilità di risorse on-line, una significativa opportunità per l’innovazione dei tradizionali metodi di ricerca storica, oltre che di quelli relativi all’insegnamento e all’apprendimento del sapere storico. I principali destinatari sono i docenti, i ricercatori e gli studenti di storia delle Università europee. Il portale Hol (www.history-on-line.eu), che è stato implementato nel corso del progetto, è caratterizzato da tre diverse sezioni, presentate in lingua inglese, che consentono un accesso immediato ai risultati finora conseguiti: il Database transnazionale Classics of education che raccoglie i testi digitalizzati di classici dell’educazione europea; una collezione di Database specializzati di carattere storico e storico-educativo, sviluppati dai singoli soggetti che partecipano al progetto; una Bibliography e una Webliography di argomento storico e storico-educativo. La sezione Studying History On Line contiene diversi articoli che si propongono di guidare lo studente o l’utente appassionato di storia attraverso itinerari di studio, costruiti con l’obiettivo di fornire esempi di ricerca storica a partire dalle risorse documentarie e storiografiche presenti nel Portale Hol. La sezione Writing History On Line presenta una serie di contributi scientifici sulla storia dell’educazione, elaborati con lo scopo di sperimentare nuove forme di scrittura e di ricostruzione della storia, condotte sulla base delle risorse presenti nel Portale Hol e nel Web.

Paola Dezi
Ufficio comunicazione
Università degli Studi di Macerata


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16324152

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSCultura e Società RSSUniversità   ?

Creative Commons License