Agorà Magazine
Consumatori

Roma / Agenzia delle Entrate: richiesta duplicato della Tessera Sanitaria o del tesserino di codice fiscale

venerdì 27 aprile 2012 di Consumatori


Lettori unici di questo articolo: 816

ROMA – L’Agenzia delle Entrate ha attivato il servizio telematico di richiesta del duplicato della tessera sanitaria o del tesserino di codice fiscale. Tramite questo servizio è consentita, nell’anno solare, una sola richiesta di duplicato per il medesimo soggetto.

Il titolare di una TS valida anche come Carta Nazionale dei Servizi (TS/CNS) non può richiedere il duplicato utilizzando questo servizio; può invece richiederlo tramite i servizi telematici dell’Agenzia.

Non è necessario – precisa l’Agenzia delle Entrate - richiedere la riemissione della TS, quando questa sia prossima alla scadenza: in tempo utile la nuova tessera verrà spedita automaticamente al cittadino, sempre che sia confermato il suo diritto all’assistenza sanitaria.

La richiesta può essere effettuata indicando il codice fiscale o, in alternativa, i dati anagrafici completi del richiedente (cognome, nome, sesso, luogo e data di nascita). Occorre specificare la motivazione della richiesta: furto o smarrimento, oppure sostituzione tecnica (se la tessera è deteriorata o illeggibile); in quest’ultimo caso viene chiesto il numero di identificazione della TS o del tesserino di codice fiscale da sostituire.
Per motivi di sicurezza è inoltre necessario inserire alcuni dati desumibili dalla dichiarazione presentata nell’anno precedente: tipo di dichiarazione (730, Unico, nessuna), modalità di presentazione e reddito complessivo dichiarato.

Dopo l’invio della richiesta vengono effettuati i controlli di congruenza e correttezza di tutti i dati inseriti, mediante confronto con quelli registrati in Anagrafe Tributaria (AT); superati i controlli, viene inviata la TS all’indirizzo presente in AT se il richiedente è assistito dal Servizio Sanitario Nazionale, altrimenti viene inviato il tesserino di codice fiscale.

Casi per i quali il duplicato non può essere emesso:
• il codice fiscale inserito è errato o non presente in AT
• i dati anagrafici inseriti non sono presenti in AT
• il soggetto per il quale si richiede il duplicato risulta deceduto in AT
• il codice fiscale inserito o calcolato in base ai dati anagrafici indicati è stato aggiornato in un altro codice fiscale
• al soggetto è associato in AT un indirizzo non significativo
• il numero di identificazione della TS o del tesserino di codice fiscale inserito è errato (in caso di richiesta per sostituzione tecnica)
• per il soggetto è già in corso l’emissione di una tessera, ad es. per duplicato richiesto da una ASL o da un ufficio dell’Agenzia, oppure per riemissione automatica della tessera in scadenza
• il soggetto è titolare di una TS/CNS
In caso di problemi nell’uso di questo servizio, è possibile chiedere il duplicato della TS alla ASL di appartenenza o ad un ufficio dell’Agenzia, o il duplicato del tesserino di codice fiscale ad un ufficio dell’Agenzia.

I cittadini residenti all’estero che vogliono richiedere il duplicato della tessera devono rivolgersi all’Ambasciata/Consolato nel paese di residenza. La tessera verrà recapitata, a scelta, presso il domicilio in Italia o presso la stessa rappresentanza diplomatica all’estero.


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16482788

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSConsumatori RSSAttualità   ?

Creative Commons License