Agorà Magazine
politica intervento

Taranto / Fondere insieme un coordinamento cittadino PDL

sabato 13 luglio 2013 di Alfredo Luigi Conti


Lettori unici di questo articolo: 151

Occorre riunire e fondere insieme un Coordinamento cittadino Pdl a Taranto, con valori cristiani, valori laici, programmi contro le massonerie e i poteri occulti, progetti di democrazia diretta ed economico sociale ridisegnando le ideologie e superando il declino in atto, governato da oligarchi e trasversali alleanze di vertice. Troppo tempo è passato per rimanere inerti o ingabbiati sullo stato di stallo di questa città.

Abbiamo bisogno di riunire le forze di centro – destra, per fronteggiare compatti, le problematiche che attanagliano questa città. Chiedo all’On. Chiarelli, quale riferimento Pdl, al Coordinatore Provinciale, Avv. Montanaro e al Vicario Coordinatore Provinciale, Sig. Perrini, di affrontare questa insopportabile negatività, già da troppo tempo bandita. Ritengo che, non si può fare politica solo dai circoli o sezioni (per chi ha la fortuna di averlo), concentrare le iniziative, tramite un organo direttivo, composto da diverse anime sociali. Dobbiamo risvegliarci dal torpore politico in cui eravamo finiti da anni e a ridarci voglia e speranza di cambiamento.
Il centro-destra deve costruire a Taranto una nuova alleanza sociale e morale, d’interessi e di valori. Questa realtà locale deve vedere insieme quelli che una volta erano definiti "i portatori di meriti e di bisogni". Il blocco sociale e produttivo che ha bisogno di più presenza istituzionale e meno lacci, più servizi e meno assistenza, con il blocco morale e valoriale delle famiglie e delle persone che vogliono riaffermare le proprie radici culturali e quindi la propria identità.
Taranto restituisca alla politica la nobiltà del suo ruolo, per la difesa del bene comune e dell’interesse della comunità jonica. E’ questo il nuovo ceto medio, Taranto prevalente, radicata e proiettata nel futuro che deve diventare soggetto della nostra azione politica.
A Taranto si è assistito negli ultimi anni a un preoccupante arretramento sul terreno della qualità della politica e della cultura dello sviluppo, a una sorta di deriva familistica, clientelare e assistenziale che propone la logica dello scambio e dell’intermediazione, con un sistema politico sempre più pervasivo, che occupa tutti gli spazi, che comprime l’autonomia e il pluralismo sociale, mortifica la dialettica tra istituzioni e società.
Pertanto, il Pdl, secondo il mio modesto parere, deve mirare a essere sempre e meglio il punto di riferimento di giovani, donne, uomini, associazioni, imprese, che improntano la propria vita alla legalità come valore, al merito come unica misura delle capacità.
Bisogna pensare che la gente perde il lavoro, le aziende che chiudono. La crisi insomma.
Diciamocela tutta, la gente è stufa dei politici assatanati di potere. Bisogna dare fiducia alle persone giuste ed è a queste persone che mi rivolgo, non solo a nome mio, ma in nome di tanti, nel fare il meglio del meglio che si possa fare.
Facciamo tutto il possibile perché quell’ondata di aria fresca che vogliamo respirare, diventa ossigeno di tutti i giorni. Non fateci tornare “i delusi dalla politica”.
La politica non occupi ma si occupi della qualità della scuola, dell’università, del raccordo tra scuola e lavoro, dell’ambiente per fare un serio turismo. Purtroppo, difficile da attuare oggi. Per fare turismo, bisogno investire, modernizzando le infrastrutture, oltre la creazione di nuove strutture.

Pertanto, il PDL jonico, secondo il mio modesto parere, deve mirare a essere lungimirante, nel favorire le alternative all’industria pesante. Questa, secondo il mio modesto parere, a Taranto, non avrà vita lunga.
Noi del Pdl, dobbiamo rendere quella Taranto sommersa e positiva che, di fronte alle paure generate dal futuro, di fronte alla lotta al disagio e al bisogno, accetta la sfida della responsabilità e dello sviluppo auto propulsivo.
Taranto 13 luglio 2013

Cav. Alfredo Luigi CONTI
Esponente PDL
Segr. Ass. ETICA e POLITICA


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16023629

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSLa cronaca della tua città RSSRegione RSSPuglia RSSTaranto   ?

Creative Commons License