Agorà Magazine
Venezuela

Traffico di droga, italiano arrestato in Anzoátegui

martedì 25 ottobre 2011 di Monica Vistali


Lettori unici di questo articolo: 336

CARACAS - Agenti del Corpo di investigazioni scientifiche, penali e criminalistiche (Cicpc) hanno arrestato nello stato Anzoátegui il 48enne italiano Rinaldo Caranzetti, su cui pendeva un mandato di cattura spiccato dalla Corte di Roma per traffico internazionale di droga.

Il direttore generale del Cicpc, José Humberto Ramírez ha spiegato che è stata la comunità residente nel municipio Sotillo di Anzoátegui a notificare al Cicpc la presenza nella zona di un cittadino straniero con comportamenti sospetti. Il Corpo di investigazioni ha quindi creato una commissione poliziale con l’obiettivo di rintracciare il soggetto e verificarne l’identità.

Localizzato nel settore Oropeza Castillo, Aldea de los Pescadores, il connazionale ha tentato di fuggire alla vista delle forse dell’ordine, ma è stato subito catturato. Risultato indocumentato, è stato portato al centro della Delegazione del Cicpc dello stato Anzoátegui che lo ha identificato come Rinaldo Caranzetti.

L’Interpol lo segnalava con avviso rosso come ricercato per traffico di droga, precisando che l’italiano è presuntamente membro di una organizzazione criminale internazionale che traffica grandi quantità di cocaina dal Sud America all’Italia ed altri paesi europei.

La nota diffusa dal Cicps non precisa quando Caranzetti sarà rimpatriato in Italia.


Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Statistiche delle visite | visite: 16385410

Registrato al Tribunale di Roma n° 358/2007 del 27 luglio 07 Edito da Ass.ne Spazio Agorà CF/IVA 97467680589
Diretto da: Umberto Calabrese
Webmaster and Powered by: ArteCA
web marketing

     RSS it RSSLa cronaca della tua città RSSCaracas   ?

Creative Commons License