ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Home ita
Lunedì, 23 Settembre 2019 20:32
Sono quattro i punti su cui Italia, Malta, Francia e Germania hanno trovato l'intesa che dovrà ora essere sottoposta agli altri Paesi Ue. Tra questi punti, quello che prevede la redistribuzione di tutti i richiedenti asilo e non solo di coloro che hanno ottenuto lo status di rifugiato e la rotazione volontaria dei porti di sbarco.  Di Maio: 'Complimenti a Lamorgese ma la redistribuzione non è la soluzione del problema migratorio'. Conte: 'Non è una soluzione definitiva ma una svolta'
Lunedì, 23 Settembre 2019 20:42
"Siamo all'inizio di una estinzione di massa e tutto quello di cui siete capaci di parlare è il denaro e favole di un'eterna crescita economica". A sferzare così i leader mondiali riuniti al summit dell'Onu sul clima è la giovane attivista svedese Greta Thunberg.
Martedì, 24 Settembre 2019 06:07
"L’addio al carbone in Italia è stato fissato al 2025. E questo addio riguarderà da vicino alcuni impianti, tra cui quello Cerano (Brindisi). L'Enel ha dichiarato che sostituirà il carbone con un mix di rinnovabili e impianti a gas.
Martedì, 24 Settembre 2019 05:12
"Facciamo il tifo per il sistema economico locale, per tutte le imprese del territorio e ovviamente per tutti I dipendenti e ci sta a cuore che neanche un posto di lavoro dell'indotto Arcelor Mittal venga perso".
Martedì, 24 Settembre 2019 06:11
«Lo striscione apparso ieri sui cancelli dello stadio Renzo Barbera è vergognoso. A dispetto di chi inneggia ai delinquenti, noi stiamo con la signora Marisa Grasso e con la famiglia del nostro indimenticato collega Filippo Raciti alla quale giunge tutta la nostra vicinanza e solidarietà».
Martedì, 24 Settembre 2019 06:00
Matera - In una delle città più antiche del mondo, Capitale Europea della Cultura per il 2019, dove i Sassi e il Parco delle Chiese Rupestri sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità, l’AIGA sezione di Matera ha organizzato l’evento dal titolo “FOCUS NAZIONALE DI DEONTOLOGIA”.
Martedì, 24 Settembre 2019 06:52
Album di debutto per una band già veterana, i Corsari Neri del torinese sono da tempo attivi a livello di live ed ora con la pubblicazione del nuovo album Seven Seas, in uscita il prossimo 28 settembre con Recordings, poggiano una prima importante pietra.
Lunedì, 23 Settembre 2019 20:49
Migliaia di persone hanno partecipato alla 24/a marcia del Gay Pride, che si è svolta ieri a Rio de Janeiro con il titolo 'Per la democrazia, la libertà e i diritti oggi, ieri e per sempre".
Martedì, 24 Settembre 2019 05:41
La fase regionale dei campionati schoolboy, junior e youth si è svolta nelle giornate del 20-21-22 settembre per le società pugilistiche pugliesi che erano presenti al Palazzetto dello Sport di atletica pesante “Alfonso Taralli” sito a Foggia; l’appuntamento è stato valevole come qualificazione ai campionati nazionali delle suddette categorie di gara.
Lunedì, 23 Settembre 2019 16:44
Dal 23 al 28 settembre 2019 la zona universitaria sarà animata da Le Cinque Piazze, una manifestazione dedicata alla cura dello spazio pubblico, alla rigenerazione urbana, alla valorizzazione del patrimonio culturale e della sua accessibilità.
Martedì, 24 Settembre 2019 05:15
Si è tenuto venerdì u.s.  presso la Fiera del Levante alla presenza dell’Assessore Mino Boracino e della Dott.ssa Francesca Zampano Dirigente Settore Sviluppo Economico Regione Puglia; la  cerimonia di consegna delle attestazioni di Maestro Artigiano ai sensi L.R. 19 giugno 2018 n. 26, sono stati 38 i primi pionieri di questo percorso iniziato nel 2013 con l’approvazione della legge Regionale dell’artigianato, un percorso curato insieme alla Regione dalle Associazioni di Categoria come Casartigiani. 
Martedì, 24 Settembre 2019 05:47
Una messa in scena atipica ha accompagnato il debutto di "Don Carlos" di Verdi tratto dal dramma di Schiller: ha aperto la nuova stagione e segna ufficialmente la nuova era del Teatro dell'Opera di Anversa sotto l'egida del nuovo soprintendente Jan Vandenhouwe. Il racconto prende inizio nel monastero di San Giusto dove Don Carlos - interpretato da Leonardo Capalbo -rievoca eventi e persone, a partire dall'incontro con Elisabeth, che il padre Filippo II gli ha sottratto per ragioni di Stato. Il regista Johan Simons compie la scelta di lasciare il protagonista sempre sulla scena, anche quando non canta o non è direttamente coinvolto. Dietro si alternano la presenza del coro/della corte e pannelli - a volte astratti, a volte rappresentazioni di luoghi e paesaggi - che richiamano il flusso degli avvenimenti e dei ricordi. Fondamentale l'apporto della visual artist Hans Op de Beeck e la costumista Greta Goiris. E poi, tanti oggetti sul palco che Don Carlos piazza e sposta continuamente, quasi a significare il vano tentativo di mettere a posto le sue cose, ad acquietare il proprio animo, perennemente in balia del tormento amoroso. Bella, imponente, densa la musica dell'Orchestra diretta dal M° Alejo Pérez. Abbiamo intervistato il tenore italo-americano Leonardo Capalbo. Tre ore in modo continuato sulla scena, anche quando non canti. Secondo te, perché il regista ha fatto questa scelta? Perché ha cercato il modo per essere veramente dentro il cervello di Don Carlos e di sognare, soffrire con lui, sentire quello che gli altri dicono di "me": per il pubblico è interessante vedere le mie reazioni per capire psicologicamente la vita e la storia del personaggio. Sposti oggetti sulla scena e ti muovi tanto: Ti aiuta sulla scena avere dei riferimenti fisici da toccare e su cui appoggiarti? A volte aiutano, perché posso pensare a volte che questi oggetti sono cose che sono state create da me stesso, che vengono o dall'ansia o da un momento di felicità, a volte risulta anche difficile perché devo fare un po' di tutto e muovermi sempre. Anche se sono seduto o sdraiato a terra o proprio fermo, sono sempre in scena quindi devo stare concentrare tutto il tempo. Sei il protagonista in un'opera di Verdi, per la prima di una nuova stagione, la prima di nuovo corso dell'Opera di Anversa. Quante responsabilità... Un sacco. Sicuramente prima di entrare in scena mi sento nervoso e in tensione, però quando sono in scena e canto ed entro in questo personaggio -che è così scritto divinamente dal M° Verdi- non posso dire che mi sento nervoso: mi sento come Don Carlos. Che pensi di Don Carlos? A dire la verità, lo trovo un uomo che sta cercando quello che deve fare con la sua vita e anche il significato della vita e non so se è veramente un uomo credente, ma alla fine si trova in una posizione più solida e con questa regia al mondo di oggi può apparire una cosa molto contemporanea, forte, interessante: forse mi sento di dire che Don Carlos è una persona poco disciplinata. Nell'opera, oltre all'amore impossibile per la regina, è molto evidenziata l'amicizia con Rodrigo. Facile nel mondo dell'opera essere amici? Non so se posso dirlo, ma niente è facile: l'amicizia è una bellissima cosa e io sto cercando sempre di frequentare le persone con cui posso veramente avere a che fare. Sei di origine italiana...? Io sono nato negli Stati Uniti, ma i miei genitori vengono dalla Calabria, da Acri, provincia di Cosenza. Mantieni sempre il rapporto con le tue origini? Sì, certo. Ci vai sempre? Non sempre. In Italia sì, spesso: in Calabria è un po' più difficile forse perché è difficile andarci. Di Don Carlos hai detto che è un uomo alla ricerca: e Leonardo Capalbo? avete dei tratti in comune, a parte l'amore impossibile? Tutti potremmo trovarci in questa situazione. Io amo e vorrei sempre esprimere quello che ho dentro di me e questa è una cosa che vedo sempre con Don Carlos: lui vuole sempre esprimere tutto di sé.  Foto di scena: © Annemie Augustijns Don Carlos ad Anversa fino al 9 ottobre, poi a Gand dal 16 al 30 ottobre. Cast: https://www.operaballet.be/en/programme/2019-2020/don-carlos/team#tab
Lunedì, 23 Settembre 2019 05:17
Per molti la donazione di organi, tessuti e cellule è ancora un tabù, un argomento difficile da affrontare e spiegare. Servono quindi occasioni di divulgazione, confronto e sensibilizzazione, come quelle promosse dall’Aido.
Martedì, 24 Settembre 2019 06:15
“Mission Welfare, sempre un passo avanti – Strumenti di contrattazione per l’impresa che cambia è il tema della serata organizzata per domani sera alle 18.30, presso l’Acaya Golf&Spa Salento, da Prontass srl e Unipol Sai Assicurazioni. 
Martedì, 24 Settembre 2019 05:52
Nuova intesa per il Master in management dello sport. E tra i docenti anche l’ad Inter Beppe Marotta. Siglato ieri mattina nel palazzo di Città di Taranto un accordo tra Università LUMSA, Scuola dello Sport Coni Puglia e Asset - Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio.

PIAZZA ITALIA Dicembre 2016 PDF

PIAZZA ITALIA el periodico de los italovenezolanos

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Libri in Promozione

Utenti Online

Abbiamo 966 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa

Calendario

« September 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30