ANNO XI  Agosto 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Home ita
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Non si può morire per un terremoto che in Giappone avrebbero subito sorridendo al bar. L'Italia è fragile. Bonelli su Sky24 parla di abusivismo e di lotta da fare sul serio, ma viene attaccato in studio dal sen Falanga che gli chiede di non fare sciacallaggio e un ingegnere parla di problema colossale che non si può risolvere con mega abbattimenti senza creare alternative.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Il ministro dell'Istruzione ha parlato al Meeting di Rimini e in un'intervista a Sussidiario.net, tra i temi anche il corporativismo nelle scuole come freno al cambiamento
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
ROMA – Quali sono le zone d’Italia più a rischio di terremoto? E’ facile individuarle grazie alla mappa di pericolosità sismica elaborata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv).
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Ci siamo. Arriva la stretta per gli assenteisti programmati e cronici. Come annunciato dalla riforma Madia il primo settembre prenderà il largo la fase sperimentale che conferisce all’INPS il compito di occuparsi delle visite fiscali anche per i dipendenti pubblici al posto delle Asl che finora si sono occupate della pubblica amministrazione
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Può la bellezza sconfiggere il terrore? Difficile rispondere a questa domanda, ma forse qualcosa può farla: impedire che il terrore distrugga le nostre vite. In questi giorni in Italia si sta sviluppando un bel dibattito su come difendere le nostre città dai terroristi. Tutto è cominciato sulle pagine del Corriere della Sera che ha raccolto una proposta fatta dall’architetto Stefano Boeri che su Facebook ha scritto: “Vorrei avanzare una proposta. I terroristi vogliono rinchiuderci nelle nostre case; sperando di costringerci a rinunciare a vivere i luoghi collettivi e gli spazi pubblici delle nostre città. Bene, io credo che alla loro follia disperata – oltre che con gli strumenti fondamentali della prevenzione e del controllo - dovremmo rispondere anche con un uso accurato della bellezza naturale e del suo valore simbolico”. Alberi come alternativa al ‘new jersey’, le barriere di sicurezza che in queste ore stanno cominciando a spuntare nelle nostre città. Come a Roma, secondo questo riporta il Messaggero dove potrebbero essere presto installate nuove barriere in punti sensibili della città, ovvero luoghi particolarmente affollati o zone pedonali.   Paladino: "L'ironia contro il terrore"  Ma non è l’unica proposta. Il Corriere della Sera ne riporta anche altre.  “Fosse per me risponderei ai terroristi disegnando e mettendo delle barriere con la forma del dito medio di Cattelan”, replica Mimmo Paladino, pittore, scultore e incisore, tra i vertici della Transavanguardia. L’idea di Paladino, è quella di ricorrere sì alle protezioni. “Ma queste devono anche essere esteticamente belle”. Soprattutto: “Richiamare gli elementi simbolici che caratterizzano la città in cui vengono installate”. Corni a Napoli, croci in Vaticano. Pistoletto: "Orti urbani" “Quei new jersey non hanno ricadute soltanto dal punto di vista estetico, ma anche psicologico” dice invece Michelangelo Pistoletto, animatore e protagonista della corrente dell’arte povera. Quindi che fare? “Piazziamo delle strutture, alte almeno mezzo metro così da fare da barriera contro auto, furgoni e camion lanciati a folle velocità, dentro le quali i cittadini possano coltivare ogni genere di cose, dai fiori alla verdura” Tagliabue: "Laghi artificiali" “Dopo l’11 settembre 2001 abbiamo dovuto accentuare il tasso di sicurezza del Parlamento scozzese a Edimburgo” Benedetta Tagliabue, architetto, lavora a Barcellona, spiega al Corriere la sua idea: Non abbiamo installato centinaia di pilomat, ma realizzando dei laghetti artificiali. Ma la proposta non ha trovato tutti d’accordo. Le critiche. Langone: "Oppongono barzellette" Ma le soluzioni proposte non convincono tutti. Sul Foglio lo scrittore Camillo Langone commenta: “Ai terroristi, i vip dell’arte e dell’architettura italiana oppongono un catalogo di barzellette. Invece delle barriere di cemento, nelle vie cruciali Michelangelo Pistoletto vorrebbe mettere orti rialzati e Stefano Boeri grossi vasi contenenti querce […]Gli italiani sono allergici alla manutenzione, all’attenzione, alla cura, e che vasi e cassoni si riempirebbero presto di rifiuti, svuotandosi di verde”. In particolare Langone attacca Paladino che “supera tutti proponendo barriere formate da corni portafortuna a Napoli, idea per la quale bastava De Magistris”. Corrano: "No soluzioni creative, riflessione sulle nostre città" Anche sul Fatto Quotidiano sono emerse alcune critiche. Scrive l’architetto Eleonora Corrano: “In questa frenetica concitazione creativa, prima di devastare i centri storici italiani con enormi vasi o barriere più o meno ironiche, a nessuno viene in mente di guardare ai sistemi già sperimentati e adottati da Israele, Regno Unito e Stati Uniti (che sono tra le nazioni che meglio di altri hanno sviluppato sistemi di protezione degli spazi pubblici). “Misure di sicurezza pubblica che comprendono sia grandi blocchi antisfondamento che i discreti, e persino eleganti, dissuasori automatici o semiautomatici per il controllo degli accessi con tecnologie a scomparsa”. Continua Corrano: “Il filosofo tedesco Karsten Harries nel febbraio del 2002 aveva tenuto una conferenza dal titolo “L’architettura e il terrore” . Egli riteneva che gli attacchi terroristici dell’11 settembre avrebbero aperto un dibattito sull’architettura, poiché avevano dimostrato la vulnerabilità del nostro sistema di vita e anche l’incapacità di costruire fortificazioni che ci proteggano dalla paura . Ecco, forse più che ingaggiare una corsa all’oggetto da piazzare– alberi, barriere, vasi e fioriere – dovremmo inaugurare una riflessione sulle nostre città e sulla nuova dimensione dell’esistenza – il terrore – più ampia e approfondita”. Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore Sostengo Agorà Magazine
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Ora l'angelo del Signore venne a sedere sotto il terebinto di Ofra, che apparteneva a Ioas, Abiezerita; Gedeone, figlio di Ioas, batteva il grano nel tino per sottrarlo ai Madianiti. L'angelo del Signore gli apparve e gli disse: "Il Signore è con te, uomo forte e valoroso!". 
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Lecce è pronta per la Festa dei Santi Patroni Oronzo, Giusto e Fortunato. Come ogni anno l’amministrazione ha predisposto un piano del traffico ad hoc per consentire ai cittadini leccesi e ai tanti visitatori che giungeranno dalla provincia di raggiungere i luoghi dei festeggiamenti in maniera ordinata e di fruirli in sicurezza.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
ROMA  – Duecento ex guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) studieranno medicina a Cuba, impegnandosi a tornare poi nel loro Paese d’origine per assistere le comunità di contadini.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
"Conosco questa squadra da tanto tempo, è una grande società che ha l'abitudine di vincere lo Scudetto e andare avanti in Champions. Per me è stato naturale venire qui e vestire questa maglia che hanno indossato tanti campioni, sono felice di giocare al fianco di questi grandi giocatori e non ho mai avuto un minimo dubbio.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Tra Kalanick, fondatore di Uber e Benchmark Capital oramai è guerra legale. Uber non smette di far parlare di sé. Da sei mesi l’app che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti vive forti momenti di tensione.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
Un ingegnere olandese apre l'unica fabbrica nel Benelux di nastri magnetici: "Sono molto più romantici di una play list"
Mercoledì, 16 Agosto 2017 00:00
Diciamo subito che questo appello le è stato affibbiato dai suoi colleghi universitari per ridicolizzare sulle sue "presunte" scoperte di reperti biblici, ma le chiediamo cosa l'ha spinto a fare quel viaggio in Terra Santa alla ricerca delle scuderie di Re Salomone?
Venerdì, 26 Maggio 2017 00:00
E non sarà la prima e non sarà l'ultima. L'emittente cattolica Radio Cittadella di Taranto,  ha deciso, per volontà della sua conduttrice, la giornalista Gabriella Ressa, di monitorare la situazione degli italiani del Venezuela.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
C'è chi esce alle 17 dal lavoro per andare a suonare uno strumento musicale, chi si prende un'ora per camminare in solitudine e chi fa meditazione. Tra manager e amministratori delegati cresce la voglia - e la necessità - di fare 'pausa' e di staccare, durante la giornata di lavoro.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
RISPESCIA (Gr) - "Una formazione a 360 gradi, capace di coprire i fatti e gli eventi accaduti tra la fine dell'Impero Austro-Ungarico e le Guerre nella ex-Yugolavia nel territorio di frontiera tra il Friuli Venezia Giulia e l'Istria.
Mercoledì, 23 Agosto 2017 00:00
A 43 anni dalla scomparsa la commemorazione alla Villetta del senatore Giacomo Ferrari.E’ stato ricordato, questa mattina, (ieri ndr) al cimitero della Villetta, il senatore Giacomo Ferrari (1887 –  1974), a 43 anni dalla sua scomparsa, alla presenza dei familiari, tra cui la nuora Lidia Amoretti e la nipote Patrizia Molinari.

PIAZZA ITALIA Dicembre 2016 PDF

PIAZZA ITALIA el periodico de los italovenezolanos

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Il papa e lo “Ius soli”

Libri in Promozione

Utenti Online

Abbiamo 838 visitatori e nessun utente online

ITALTV

La tua pubblicità su Agorà Magazine

Calendario

« August 2017 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31