ANNO XIII  Luglio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 22 Marzo 2018 05:57

Rassegna Stampa Forin - Spielberg e sarkozy nelle news di oggi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Spielberg: è il film giusto che sceglie me

Splendida immagine della fede negli universi paralleli: Steven Spielberg dice di fare film di successo perché lascia che siano loro a scegliere lui.

Nicolas Sarkozy fermato per finanziamenti illeciti da Gheddafi

La vicenda dell’accusa circostanziata contro l’ex capo dello Stato francese Nicolas Sarkozy di essersi fatto finanziare in due campagne elettorali dal dittatore libico Gheddafy e del suo fermo giudiziario dopo 25 ore di interrogatori ha almeno due volti: quello beffardo dell’intreccio di due furbissimi che si sono legati nell’imbroglio finendo male e quello che insegna all’Italia la necessità di avere una tutela legale pari a quella francese [in Francia un ex capo dello Stato è carcerabile, in Italia….].

La guerra contro la Libia nacque per decisione di Sarkozy al tempo in cui Berlusconi baciava fisicamente le mani per ossequio a Gheddafy, finanziatore di Sarkozy. Ma saltiamo pure questo tragicomico intreccio ed osserviamo che cosa sarebbe accaduto se il giro finanziario fosse accaduto tra Gheddafi e Berlusconi e terzo non finanziato Sarkozy: nessuno avrebbe cercato il malloppo e l’imbroglio perché in Italia non abbiamo ancora la legge sui partiti che punisce il delitto politico. Gheddafy sarebbe ancora vivo, Sarkozy non sarebbe diventato presidente senza i soldi libici e non avrebbe scatenato la guerra.

Non voglio riscrivere la Storia con i se. Voglio gridare forte che il delitto politico comincia ad esistere quando il sistema legislativo lo prevede: l’Italia è gravissimamente priva di una legge punitiva del reato politico. Che cos’è? Quello operato da Nicolas Sarkozy: usare il denaro in modo illecito a fini pubblici!

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 612 times

Utenti Online

Abbiamo 1083 visitatori e nessun utente online