ANNO XIII  Aprile 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 16 Marzo 2019 15:20

Bolzano - Giardineria Comunale in festa per Santa Geltrude

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Tradizionale appuntamento per i giardinieri della Città di Bolzano. In anticipo di un paio di giorni rispetto alla ricorrenza (17 marzo), quest'oggi la Giardineria comunale di Bolzano ha festeggiato Santa Geltrude patrona dei giardinieri.

Come di consueto una cerimonia religiosa ha preceduto il momento conviviale autofinanziato presso la sede della Giardineria in via Rio Molino. Oltre a quelli in servizio, si sono ritrovati per l'occasione anche i giardinieri in pensione. All'appuntamento in rappresentanza dell'amministrazione comunale è intervenuto l' Assessore comunale Luis Walcher.

La Giardineria che opera sul territorio comunale dal 1957, ha contribuito in maniera fondamentale a trasformare Bolzano in una città giardino fino a farla diventare un vero e proprio modello di riferimento anche a livello internazionale. Guidata da Ulrike Buratti, la Giardineria in questi giorni sta provvedendo al primo impianto, collocando nelle aiuole e negli spazi verdi circa 25.000 piantine fiorite (viole, bellis, papaveri, anemoni, calendule, ecc.). Seguiranno altri due impianti: quello estivo (verso fine maggio, 35.000 piantine) e quello invernale (ottobre, 5.000 piantine)

Sono 125 gli ettari di verde sul territorio comunale di cui si prende cura la Giardineria: circa 2.500 mq di aiuole fiorite, 860.000 mq di verde attrezzato (parchi, giardini, piste ciclabili, campi gioco), 152.000 mq di aree verdi di arredo urbano (spartitraffico, rotonde zone alberate, zone di sosta, ecc.), 112.000 mq di giardini scolastici, 1.000 mq di giardini botanici, 155.000 mq di cimiteri urbani. La Giardineria comunale infine rappresenta il capoluogo altotatesino con proprie creazioni in occasione di rassegne e manifestazioni floreali sia in Italia, che all'estero.

Il Servizio Giardineria del Comune di Bolzano (31 Giardinieri, 7 coordinatori 5 tecnici 3 amministrativi) programma, coordina ed esegue la manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree verdi e dei cortili scolastici, compresi i parchi gioco e gli arredi.

Un totale di 125 ettari di verde mantenuto, compresi 64 cortili scolastici in cui dimorano 12.000 alberi di 340 specie. In particolare 6.000 alberi lungo le vie, 5.200 in aree verdi e 800 nei cortili delle scuole. Sono 1.300 gli alberi tutelati (diametro superiore a 50 cm, altezza superiore a 20 m).  Nel 2018 sono stati piantati 180 alberi mentre ne sono stati abbattuti 178. Circa 200 in un anno le pratiche RIE (Riduzione Impatto Edilizio) esaminate. Curati 52 Parchi giochi , 21 campetti polifunzionali e 6 aree workout.

E' datata 1998 la prima combinazione gioco per disabili posata a parco Petrarca. Ora altre strutture adatte a bambini con disabilità si trovano a parco Ortles, parco Europa, Casanova, via Gutenberg, passeggiata Jordan, pass. Lungo Isarco, Rencio, Firmian, Tambosi, Maso della Pieve, via Parma, via Aosta. Sono stati realizzati parchi inclusivi a parco Petrarca, Casanova, parco Europa e parco Tambosi. In fase di realizzazione un' area di riabilitazione per adulti e anziani a parco Petraca e il parco giochi via del Ronco. Parchi inclusivi in fase di progettazione in passeggiata Lungo Isarco a ponte Palermo.
 

Read 336 times

Utenti Online

Abbiamo 912 visitatori e nessun utente online