ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 19 Marzo 2019 00:00

Taranto - Continua il viaggio in periferie… pianeti squallidamente maltrattati (Parco Della Gioia Tramontone)

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Come ho sempre affermato, per la mancanza di seri risultati, la parola «periferia» si associa spesso al termine degrado e sono le più disordinate e meno ricche di servizi Pubblici di trasporto, per l’istruzione, per lo sport o sociali.
Come ho già affermato nelle mie denunce a Taranto, per scelte scellerate passate, abbiamo periferie troppo grandi da non riuscire a dargli i servizi e alcune volte il giusto decoro. In quest’ occasione voglio dimostrarvi ancora una volta l’immancabile presenza di uno status d’insufficiente servizio, considerando che nei giorni scorsi una squadra di addetti al lavoro dell’Amiu hanno pulito/tagliato l’erba nell’area dove è impiantato il Parco Giochi della Gioia (foto), inoltre hanno iniziato a pulire e tagliare nel terreno antistante al muretto di recezione del Residence Pezzavilla (inizio di via Federico II di Svevia) senza proseguire lasciando il lavoro a metà.
 

Su quel tratto (foto),inoltre, non è stato fatto il marciapiede/isola spartitraffico che è in parallelo a tutta l’area del Parco Giochi (foto) dove si è formata tanta di quella sterpaglia, dove possiamo osservare la presenza di ratti e insetti. 
Ovviamente non mancano i delinquenti incivili che abbandonano di tutto per poi, ed il sottoscritto che si arma di buste e guanti per togliere i rifiuti. Voglio proporre al Comune di Taranto di ampliare le aree adibite al Parco giochi (voglio ricordare che se esiste il PARCO DELLA GIOIA, grazie all’associazione Mister Sorriso che ha finanziato il progetto con circa 40.000 euro), presumo inoltre che siano stati spesi i fondi PIRP U.M.I. 3 (spesi 200.000 euro) per verde attrezzato di mq. 34.000 circa, come riqualificazione delle periferie. Di questi ultimi non ho nessuna informazione se sono stati spesi oppure no. 
Per questi, possono rispondere gli addetti ai lavori o politici, io sono un comune cittadino della zona. Ritornando sulla proposta, considerando la grande affluenza dei cittadini al Parco della Gioia di Mr. Sorriso, con i tanti bambini provenienti da più quartieri limitrofi, perché non ampliarlo con altri attrezzi/giochi? Altro terreno esiste, i parcheggi disponibili ci sono. T
Read 474 times

Utenti Online

Abbiamo 1246 visitatori e nessun utente online