ANNO XIII  Giugno 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 21 Marzo 2019 00:00

“Ballando on the road” cerca talenti…e li trova a Grottaglie

Written by 
Rate this item
(0 votes)

La crew di Hip Hop “Outta of mind” fra i 39 partecipanti al programma pomeridiano di Rai 1 con Milly Carlucci “Ballando on the road”

 La crew “Outta of mind”, il corso di Hip Hop della “Asd Dejanira Ballet”, è stata selezionata per partecipare al programma televisivo pomeridiano condotto da Milly Carlucci, che andrà in onda dal 22 al 26 aprile prossimo su Rai 1.

Dopo aver passato le selezioni tenutesi lo scorso dicembre a Molfetta, la crew grottagliese è stata convocata per il 22 marzo prossimo, presso l’auditorium Rai di Roma, per la registrazione del programma televisivo. Sono stati solo 39 in tutto i concorrenti (tra singolo, coppia, duo e gruppo) scelti fra i circa 8mila partecipanti alle selezioni che si sono tenute nelle 6 tappe italiane di “Ballando on the road”. Di queste 39, solo un’esibizione verrà scelta per prendere parte al programma serale di “Ballando con le stelle 2019”.

Composta da ragazzi e ragazze di età compresa fra i 12 e i 18 anni, la crew “Outta of mind” è guidata dal maestro Arber Hysa, figura portante della scuola di danza “Asd Dejanira Ballet” e maestro di Hip Hop e breakdance anche della sede di Monteiasi.

La crew, il cui gruppo iniziale danza insieme da cinque anni, si è distinta in numerosi concorsi di danza e contest vari del territorio. In occasione di “Ballando on the road”, si sono esibiti con la coreografia di Hip Hop, “Nightmare”, già vincitrice di diversi concorsi.

“Il significato letterale di crew – spiega il maestro Hysa – è quello di ciurma, di equipaggio. In una crew, infatti, ognuno ha un suo compito ben definito e complementare a quello di ogni compagno. In questo modo il gruppo si compatta, creando un legame familiare”.

“Il nostro – spiegano i giovani ballerini – è un rapporto di fratellanza. La maggior parte di noi danzano insieme da cinque anni. In questo periodo la nostra crew si è arricchita di altri elementi e la famiglia si è allargata”.

Oggi la crew “Outta of the mind” (tradotto in italiano “Fuori di testa”), che prende il nome dalla prima performance portata in scena dal gruppo, è composta da 16 ballerini. Ad andare a Roma con il maestro Hysa, saranno: Francesca Cavallo, Cristian Chiloiro, Francesca Fumarola, Cristian Greco, Fiorella Marasciulli, Ilaria Motolese, Nionelli Marika, Sara Occhione, Sharon Paritaro, Gabriele Paritato, Carmine D’Aversa, Leonardo Passiatore.

“Questo risultato – continuano i giovani “Fuori di testa” – che ci emoziona riempiendoci di orgoglio e felicità, è stato possibile grazie agli insegnamenti del nostro maestro Arber, che si esibisce con noi nelle performance, e della direttrice artistica della nostra scuola Dejanira D’Elia”.

E grande soddisfazione è stata espressa anche dalla maestra Dejanira.

“Attendevo trepidante questo momento – ha detto – È un po' come tornare indietro negli anni e rivivere le stesse emozioni; questa volta non da protagonista, ma da direttrice artistica! Sarà un'esperienza bellissima per i ragazzi e per tutti noi della scuola. Sono fiera del risultato ottenuto e dell'eccellente lavoro svolto dal maestro Arber. Ora…tutti sintonizzati su Rai 1! Sarà una bella sfida, ma esser arrivati fin qui è già un ottimo traguardo! In bocca al lupo ai nostri ragazzi e, ovviamente, a tutti i concorrenti di Ballando on the road!”

Read 496 times

Utenti Online

Abbiamo 1303 visitatori e nessun utente online