ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 08 Aprile 2019 11:26

Polizia, a bordo di una Fiat punto, insegue clandestini in furgone per 80 km

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Furgone carico di clandestini entra in Italia. 80 km di pericoloso inseguimento a bordo di una Punto. Paoloni (Sap): «Risultato di dieci anni di tagli scellerati»

80 km di pericolosissimo inseguimento che la Polizia di Frontiera di Trieste, ha dovuto affrontare a bordo di una vecchia Fiat Punto. Tutto inizia da una segnalazione della Polizia Slovena impegnata nell’inseguimento transfrontaliero di un furgone carico di clandestini.

L’autista, con a bordo 12 immigrati irregolari, per sfuggire ai controlli, ha tentato di investire un agente, speronando diverse auto, per terminare poi la sua corsa a Visco (Udine), circa 80 km dopo.

«I colleghi della Polizia di Frontiera hanno dovuto affrontare tutto questo a bordo di una Fiat Punto – dichiara Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) – purtroppo queste sono ancora oggi le dotazioni, a causa dell’ultimo decennio di tagli scellerati all’apparato della sicurezza. La nuova finanziaria – prosegue – ha previsto stanziamenti per nuove dotazioni, ma a causa delle politiche sbagliate degli ultimi anni, occorre tempo per adeguarle e distribuirle. Fortunatamente non ci sono stati feriti, grazie alla professionalità dei colleghi ai quali – conclude – va la nostra vicinanza e le nostre congratulazioni».

Read 374 times

Utenti Online

Abbiamo 1173 visitatori e nessun utente online