ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 19 Aprile 2019 06:09

Vicenza - 25 aprile, si celebra il 74° anniversario della Liberazione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

A Vicenza il programma prevede la celebrazione della Santa messa in suffragio dei Caduti alle 10.15 nel Tempio di San Lorenzo,

quindi il trasferimento in corteo in piazza dei Signori dove, a partire dalle 11.15, è previsto l’ingresso delle autorità e dei labari delle associazioni combattentistiche e d’arma, e del gonfalone della Provincia di Vicenza, gli onori alla bandiera della Città di Vicenza decorata di due medaglie d’oro al valore militare, l’alzabandiera, la lettura della motivazione della seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare concessa alla Città di Vicenza per l’attività partigiana durante la Resistenza, gli onori ai Caduti e la deposizione delle corone.L'alfiere delegato a portare la bandiera della Città decorata di due medaglie d'oro al valore militare sarà la consigliera comunale Simona Siotto. Seguiranno il saluto del sindaco e presidente della Provincia di Vicenza Francesco Rucco e l’orazione ufficiale della professoressa Alba Lazzaretto, vicepresidente dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Vicenza “Ettore Gallo” (Istrevi). Per questa 74^ edizione, l'amministrazione comunale ha rinnovato la grafica di manifesti, locandine, inviti, immagini web e social, con due bandiere d'Italia e in primo piano quella della Città di Vicenza decorata di due medaglie d’oro al valore militare, per ricordare che il 25 aprile è una festa per tutta la cittadinanza, una festa nazionale ma anche una celebrazione per tutta la città di Vicenza.

Oltre alla cerimonia ufficiale al Tempio di San Lorenzo e in piazza dei Signori, la Festa della Liberazione sarà celebrata anche ad Anconetta (mercoledì 25 aprile) e in Riviera Berica (domenica 28 aprile) nell'ambito di manifestazioni organizzate da alcune associazioni in collaborazione con l'ufficio alla partecipazione del Comune di Vicenza. Celebrazioni nei quartieriAd Anconetta le celebrazioni di mercoledì 25 aprile prenderanno il via alle 10, con il ritrovo nel piazzale della chiesa e l'alzabandiera (alle 10.20).

Alla messa delle 10.30 seguiranno gli onori alla Bandiera e ai Caduti e i saluti delle autorità. Al termine è previsto un rinfresco nella sede del Gruppo Alpini Anconetta (via Mainardi 12) che organizza l'evento insieme all'Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.Alle 9 di domenica 28 aprile, in ricordo del 74° bombardamento di Tormeno, degli eccidi di Campedello e delle vittime civili della Riviera Berica, dalla sede dell'Unione delle associazioni di Campedello (via Ischia 12), partirà un corteo per raggiungere le lapidi di via Porciglia e Ca' Tosate e i monumenti ai Caduti di Tormeno per deporvi corone d'alloro. Sempre domenica 28, nella chiesa parrocchiale di Longare, alle 10 sarà celebrata una Santa messa in memoria delle vittime civili.

L'iniziativa è curata dall'Unione delle associazioni di Campedello - Combattenti e Reduci, Fanti, Alpini e Donatori di Sangue. Alba LazzarettoLa professoressa Alba Lazzaretto è docente di storia contemporanea, si è occupata di storia sociale, religiosa politica dell'Ottocento e del Novecento e di storia dell'Ateneo patavino, dalla contestazione sessantottesca agli anni di piombo. Dal 2014 al 2016 è stata direttrice del Centro per la storia dell'Università di Padova.  

Read 385 times

Utenti Online

Abbiamo 1420 visitatori e nessun utente online