ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 19 Aprile 2019 09:52

Boxe - Quero-Chiloiro fa “strike” al Trofeo dell’amicizia 10 su 10 vittorie. La Bonucci miglior pugile

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Lo scorso weekend nella tensostruttura brindisina delle Fiamme Oro si sono svolti due appuntamenti importanti di questa stagione pugilistica organizzati dall’associazione sportiva dilettantistica tarantina Quero-Chiloiro: il campionato regionale élite seconda serie e il XIX Trofeo dell’amicizia.

L’organizzazione è stata concessa alla Quero-Chiloiro grazie all’amicizia e alla collaborazione della società medagliata tarantina con il responsabile del gruppo sportivo delle Fiamme Oro  (sez. Brindisi) Fabio Pignataro e per gentile concessione del responsabile nazionale delle Fiamme Oro il vicepresidente della FPI Flavio D’Ambrosi e del responsabile tecnico nazionale delle Fiamme Oro Roberto Cammarelle. All’evento erano presenti il Consigliere Federale Nazionale Antonio De Vitis e il Presidente del Comitato Regionale di Puglia e Basilicata Nicola Causi, il quale ha premiato i campioni vincitori della categoria élite 2^serie con la consegna del diploma di merito.
Si sono laureati campioni regionali élite 2^serie nelle tre giornate del 12-13-14 aprile, disputando match di quarti, semifinali e finali, i seguenti atleti: 60 kg Rocco Grieco (Boxe Potenza), 64 kg Stefano D’Auria (Pug. Castellano Mottola), 69 kg John Paul Chateah (Boxe Potenza), 75 kg Alessandro Mangiafico (Boxe Modugno), 81 kg Alessandro Scagliarino  (Kombat Barletta), 91 kg Davide Ratta (Amici del Pug. Lecce), 91+ kg Simone De Carlo (Boxe Perrone Taviano). I campioni regionali parteciperanno ai Campionati italiani élite 2^serie che si terranno a Roccaforte di Mondovì (CN) dall’8 al 12 maggio.
Per la Quero-Chiloiro ha partecipato ai campionati regionali nella categoria dei 60 kg il pugile medaglia d’argento Alessandro Lillo, che ha battuto in semifinale Cesario Alessio (Boxe Modugno) ma si è fermato in finale con il vincitore della categoria il potentino Rocco Grieco.

 

Ad aggiudicarsi il titolo di miglior pugile della diciannovesima edizione del Trofeo dell’amicizia, è stata invece, l’unica atleta femminile delle tre giornate, l’élite 2^serie 48 kg Silvia Bonucci, con una strepitosa vittoria su Luisa Piccolo della Fight’s Gloves (Napoli). L’atleta tarantina, al suo ventesimo match in carriera, si è trovata di fronte un’avversaria con caratteristiche fisiche molto simili alle sue e con il suo stesso “pugilato”, è risultata però più incisiva nelle azioni ed è riuscita a rubare il tempo all’avversaria, gestendo egregiamente le tre riprese. “Non abbiamo visto la classica Bonucci all’attacco”, commenta il tecnico Cataldo Quero che l’ha seguita all’angolo e nella preparazione, “Silvia è stata tecnica e attendista, è stata brava e lucida nell’esecuzione dei suggerimenti dell’angolo”.
Il Trofeo dell’amicizia è stato un grande successo per la Quero-Chiloiro, che ha chiuso con un bottino di dieci vittorie su dieci match. Questi i protagonisti delle vittorie: élite 81 kg Andrea Ottomano vs Simone Novi (Thunder BC Pagani), élite 81 kg Ricci Davide vs Salvatore Santangelo (Thunder BC Pagani), élite 81 kg Hisham Tosom vs Gloriano Zinfollino (Acc. Pug. Andriese), élite 69 kg Celestino Salvatore vs Nicola De Fato (Acc. Pug. Andriese), élite 60 kg Domenico Maffei vs Luigi Marchitelli (Eventi Sportivi Conversano), youth 64 kg Marcello Fico vs Roberto Sciannamblo (Eventi Sportivi Conversano), junior 75 kg Cosimo Sardelli vs Alessandro Aniello (Felice Barile – Terlizzi), junior 60 kg Federico Spataro vs Samuel Trinchera (Amici del Pugilato Lecce), junior 60 kg Daniele Martino vs Simon Stefano (Pug. Rodio- Brindisi).

Read 316 times

Utenti Online

Abbiamo 1238 visitatori e nessun utente online