ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Venezuela (653)

Riceviamo e pubblichiamo l'articolo di Carlos Gulli (Cosmo de La Fuente) candidato di Forza Italia al Consiglio Regione Piemonte dove si vota il 26 maggio 2019.

Gli italo-venezuelani e i venezuelani residenti in Italia formano una comunità che, sebbene non sempre coesa nelle iniziative, bisogna riconoscere il lavoro dei suoi integranti; dal nord al sud dell’Italia, si sono dati da fare molto affinché la tragedia del nostro Paese venisse a conoscenza. Sì, è vero, gli italo-venezuelani siamo un po’ divisi, ma ci accomuna un unico obiettivo: la caduta di Maduro e la rinascita del Venezuela. Quando, nel lontano 2002, smisi i panni di artista e cominciai a scrivere e a criticare le malefatte di Chávez, non pochi intellettuali di sinistra mi attaccarono, ma il tempo ha dato ragione a quanti avevamo già capito che il futuro del Venezuela sarebbe stato tutt’altro che roseo.

Un uovo in Venezuela costa lo stesso 93,3 milioni di litri di benzina e con un dollaro è possibile acquistare il contenuto di 14.600 autocisterne: nella ex potenza petrolifera, l'iperinflazione e la stagnazione dei prezzi fanno sì che il carburante è di fatto gratis.

L'ambasciatore venezuelano in Italia, Isaias Rodriguez, ha annunciato la decisione di abbandonare il suo incarico in una lettera indirizzata al presidente Nicolas Maduro. Giorni fa Rodriguez, che nella missiva esprime "immenso rispetto per la battaglia valorosa combattuta" da Maduro "contro l'impero declinante" - aveva annunciato in conferenza stampa che la sede diplomatica - in virtù delle misure adottate a livello internazionale contro il regime di Caracas - non aveva più il denaro per pagare i salari e l'affitto.

"Ho visto Juan Guaidó, Henrique Capriles e altri leader dell'opposizione pronti ad affrontare un'apertura democratica, accettando persino il rinnovo del Parlamento. Ma ho visto Maduro con molti dubbi sulla possibilità di raggiungere elezioni libere ", ha detto a Clarin il vice ministro degli affari esteri italiano Ricardo Merlo, uno dei membri della delegazione del gruppo di contatto dell'UE. Pubblichiamo l'intervista di Ricardo Merlo con Daniel Vittar per il quotidiano argentino Clarín.

Domenica, 19 Maggio 2019 14:07

Venezuela manca tutto anche la benzina

Written by

Il Paese con le più grandi riserve di petrolio al mondo senza un goccio di benzina.

Nell'ambito della sua missione a Caracas, il sottosegretario agli Esteri, Ricardo Merlo, accompagnato dall'ambasciatore Silvio Mignano, ha incontrato ieri Juan Guaidò.

Il Dipartimento ai trasporti americano ha annunciato la sospensione di tutti i voli di linea e commerciali tra Stati Uniti e Venezuela. La decisione e' stata motivata con le crescenti preoccupazioni legate alla sicurezza, visti i disordini in atto nel paese sudamericano.

L'Assemblea nazionale costituente (Anc, controllata dal governo e non riconosciuta dall'Italia) ha approvato ieri all'unanimità la revoca dell'immunità a cinque membri dell'Assemblea nazionale (An, Parlamento del Venezuela a maggioranza dell' opposizione, unica Istituzione elettiva legittima e riconosciuta dall'Italia) per vari reati, fra cui quello di tradimento della Patria.

“L’Ambasciata d’Italia invita i connazionali a un incontro con il Sottosegretario agli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale con delega per gli Italiani all’Estero, Sen. Ricardo Merlo, mercoledì 15 maggio alle ore 6,00 PM presso il Centro ÍtaloVenezolano (CIV) di Caracas”.

Dieci bambini venezuelani con gravi patologie arriveranno a giorni all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma per ricevere cure e, in alcuni dei casi, il trapianto di midollo. L’Ospedale, apprende l’ANSA, ha infatti dato la disponibilità rispondendo alla richiesta di accoglienza per i piccoli lanciata da Croce Rossa Internazionale e ospedale di Caracas. Garantirà l’accoglienza umanitaria dei 10 bimbi e dei loro accompagnatori. Due hanno già ottenuto i documenti per la partenza e non ci sarebbero ostacoli neppure per gli altri.

Utenti Online

Abbiamo 1091 visitatori e nessun utente online