ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

"Fratelli d'Italia ottiene una grandissima vittoria per il sostegno alla comunità italiana in Venezuela. Il Venezuela da anni vive una crisi politica, economica e sociale drammatica e migliaia di nostri connazionali, anche se di passaporto venezuelano, tentano di ottenere il riconoscimento della cittadinanza italiana per potersi trasferire in Italia e ricostruirsi una vita.

Published in Venezuela

Il Senatore Pier Ferdinando Casini è arrivato ieri sera a Caracas, alle 18,41 ricevo un messaggio “arrivati adesso” oggi Mercoledì 27 alle 18:00, il Centro Italo Venezolano (CIV) di Caracas riceverà il senatore Pier Ferdinando Casini, presidente Ad Honorem dell'Unione interparlamentare e politico di grande esperienza in Europa, che visiterà il Venezuela e terrà incontri con la nostra comunità italiana del Venezuela. Giunto a Caracas Casini ha subito incontrato per mostrare il suo sostegno a Juan Guaidó.

L'appuntamento sarà al Salone Italia del CIV. Sarà accompagnato dal capomissione, dott. Plácido Vigo e da altri rappresentanti del governo italiano accreditati nel paese.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Una delegazione parlamentare di Spagna e Italia arriverà oggi martedì 26 novembre, in Venezuela con l'intenzione di tenere un incontro con l'Assemblea nazionale.

Published in Venezuela

Dallo scorso 20 settembre una decisione del governo venezuelano turba i sonni di chi ha lasciato il paese. Un censimento patrimoniale dei beni dei cittadini. Si pensava fosse una dichiarazione come tante altre, ma il chavismo sta implementando i controlli queste ore. Tutto è cominciato con la visita da parte di esponenti del governo di 11 milioni di immobili. Un controllo che terrorizza almeno 5 milioni e mezzo di venezuelani che hanno lasciato il paese per sfuggire alla fame.

Published in Venezuela

Con l’audizione del Direttore generale per gli italiani all’estero della Farnesina, Luigi Maria Vignali, è proseguita in Commissione Affari Esteri del Senato l’indagine conoscitiva sulle comunità italiane nel mondo. Introdotto dal presidente della Commissione, Vito Petrocelli, Vignali – in poco più di un’ora – ha parlato ai senatori dei quasi sei milioni di italiani all’estero e spiegato cosa fa la Farnesina per assisterli. Il DG ha quindi anticipato una massiccia campagna di informazione in vista delle prossime elezioni dei Comites, in programma nel 2020, e ventilato la possibilità di manifestare la cosiddetta “opzione” in occasione del voto – se vuoi votare, lo devi dire – attraverso Fast It.

Published in Venezuela

"La situazione in Venezuela è ancora molto grave". Lo ha detto all'ANSA l'ambasciatore italiano in Venezuela, Placido Vigo, a margine della XIII conferenza degli ambasciatori e delle ambasciatrici.

Published in Venezuela

Eduardo Ayala aveva 58 anni, era un oppositore di Nicolas Maduro

Published in Venezuela

Sono al di sotto della soglia di povertà, senza lavoro e medicinali. Le voci della comunità italiana nel mezzo del caos tra Maduro e Guaidò

Published in Venezuela
Lunedì, 01 Luglio 2019 07:42

“Gli Italiani in Venezuela”

L’impronta degli italiani in Venezuela risale ai tempi della scoperta di questa regione del mondo, avvenuta il 2 agosto 1498 a seguito del terzo viaggio di Cristoforo Colombo. Il fatto che gli italiani non ne siano stati i conquistatori ha fatto sì che nascesse tra i due popoli una sorta di simpatia umana che ha facilitato, altresì, il lascito, da parte dei nostri conterranei, di un’impronta culturale indelebile. La stessa cosa non si può dire dei portoghesi o degli spagnoli che, nelle parole dei venezuelani, nel loro immaginario, talvolta vengono considerati come intrusi. I matrimoni tra italiani e venezuelani sono perciò molto più diffusi di quelli tra venezuelani e persone di altre nazionalità.

Published in Venezuela

Fra qualche ora la Comunità Italiana del Venezuela si stringerà intorno all'Ambasciatore d'Italia Silvio Mignano, per festeggiare la Festa della Repubblica che sarà l'ultima in Venezuela con un Ambasciatore d'Italia. E sì, fra qualche giorno, con un anno di anticipo, Silvio Mignano sarà sostituito, ma non avremo un nuovo Ambasciatore ma un Incaricato d’Affari, visto che l'Italia non riconosce né Nicolas Maduro, né Juan Guaidó

Published in Venezuela

Utenti Online

Abbiamo 1193 visitatori e nessun utente online