ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 23 Agosto 2016 08:31

L'acqua, il pesce e il riso di Mantova

L'ambiente, la biodiversità e la cucina del Mantovano -   La Condotta Slow food Mantova propone una serie di eventi di carattere ludico, ricreativo, gastronomico, culturale e ambientale per rilanciare la cucina del pesce d'acqua dolce, che a Mantova tradizionalmente si identifica con la produzione e la gastronomia del riso. 

Published in Mantova

“Di recente la idro-geomorfologia è stata riconosciuta   come elemento di base per l’aggiornamento dei modelli di valutazione delle piene in Italia.

Published in News Ambiente

Con i geologi nei luoghi della mitologia per studiare l’Idro Geomorfologia Geologi da tutta Italia nel Geoparco Globale Unesco del Cilento per la conoscenza , la comprensione , la valutazione e lagestione delle acque superficiali, sotterranee e di transizione.

Published in News Ambiente

Chi mangia veramente mediterraneo, oltre ad avere una dieta salutare, consuma meno acqua (-25%), a beneficio del nostro pianeta. E’ quanto emerso dallo studio “Low versus high adherence to the Mediterranean diet in the Italian food consumption: a case study on water footprint implication”, svolto dagli scienziati del Crea, l'ente italiano di ricerca sull’agroalimentare,

Published in News Ambiente

Anche quest’anno l'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Taranto aderisce all’iniziativa della Festa dell’Architetto, lanciata quattro anni fa dal Consiglio Nazionale A.P.P.C. per celebrare i novant’anni dall’istituzione della professione.

Published in Taranto

Inviare dallo smartphone con un semplice click la lettura del proprio contatore idrico, essere avvisati tempestivamente in caso di momentanea interruzione dell’erogazione dell’acqua per lavori programmati, segnalare una perdita in strada e conoscere i valori medi della qualità dell’acqua del rubinetto di casa.

Published in Tecnologia

Sono in media 30.000 al mese, per un totale che sfiora i 180.000,  i litri distribuiti nel primo semestre 2016 nei 5 erogatori di acqua pubblica attivi sul territorio comunale. Gli utenti del servizio in possesso della tessera sono a tutt'oggi 1589. La preferenza, ma per poco, va all'acqua refrigerata naturale.

Questi i dati resi noti dal Comune, dai quali si evince anche che nel mese di gennaio i prelievi si sono moltiplicati per quattro rispetto al dicembre 2015, passando da 10.000 a 40.000. La palma del più gettonato fra i punti di erogazione spetta ancora a quello più conosciuto al parco Bizzozero (12.836 litri erogati in gennaio), ma si registra anche l'ottima performance del distributore collocato in piazza Indipendenza a Corcagnano nel mese di gennaio, che ha superato in maggio gli 8.000 litri prelevati.

"L'utilizzo dell'acqua pubblica presenta sicuri vantaggi economici, ma è sopratutto una scelta di civiltà - sottolinea l'assessore all'ambiente Gabriele Folli - quella  dei nostri erogatori è acqua buona, rigorosamente controllata, refrigerata, e si può scegliere fra gasata e naturale. Spero che i nostri concittadini apprezzino il servizio e lo dimostrino utilizzando gli erogatori in misura crescente".

 

I distributori dell'acqua pubblica si trovano al Parco Bizzozzero, al Parco Daolio (Fognano), al Parco Ex-Eridania, in Piazzale Pablo, e, ultimo nato, in Piazza Indipendenza a Corcagnano.

 

Le tessere  si possono ritirare le tessere al Punto Ambiente di Iren, in Strada Santa Margherita 6/A, al bar Meeting a Corcagnano e all’Edicola di Piazzale Pablo (in questo sito sono già nonna iolandacaricate di € 5).

Per le ricariche occorre rivolgersi, oltre che  al Punto Ambiente di Iren, alla biblioteca Civica  in vicolo Santa Maria, al CCV Bizzozzero, al DUC, al Bar Meeting Corcagnano e presso l'Antica Osteria a Fognano.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Parma

L’evoluzione della disponibilità di risorse idriche, strettamente connessa ai cambiamenti climatici, è uno dei problemi più urgenti da affrontare, questo è quanto emerge dall’ultimo report pubblicato dal World Resources Institute (WRI).

Published in News Ambiente

FIRENZE – Un corso universitario on line e internazionale per studiare l’acqua piovana come risorsa e per comprendere quali sono i metodi di raccolta e di conservazione dell’oro blu in giro per il mondo.

Published in News Ambiente

Festa di fine estate all’Oasi WWF di Marmirolo

Published in News Ambiente

Utenti Online

Abbiamo 950 visitatori e nessun utente online