ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

“valutare deroga su reti in base a studi scientifici specifici "I pescatori pugliesi hanno tutte le ragioni per protestare.

Published in Economia & Finanza

Il WWF incontra i pescatori per condividere con loro l’importanza di una pesca responsabile che tuteli le specie in pericolo dei nostri mari

Published in News Ambiente

“Le scorte ittiche pescate nelle acque italiane sono andate esaurite il 6 aprile scorso. Questo dimostra la nostra forte dipendenza dalle importazioni di pesci, crostacei e molluschi, un settore nel quale l’Italia dovrebbe primeggiare nel mondo. In Europa c'è un sovrasfruttamento delle risorse ittiche che va fermato.

Published in Economia & Finanza

“Con il nuovo Feamp, ci saranno più risorse e tutele per i piccoli pescatori. Compreso lo stop a multe sproporzionate e illogiche che hanno colpito troppo spesso i pescatori onesti.

Published in Economia & Finanza

Si è tenuto oggi (ieri ndr) a Monopoli l'incontro del Movimento 5 Stelle con le Associazioni Regionali della Pesca, Alleanza delle Cooperative Italiane e Federpesca, e i pescatori delle marinerie pugliesi. Presenti all'incontro l'eurodeputata Rosa D'Amato e deputati Francesca Galizia e Giuseppe L'Abbate.

Published in Economia & Finanza

“Per convincere l'Italia a ridurre le sue attività di pesca, la Commissione Ue starebbe minacciando di bloccare il pagamento degli indennizzi per il fermo 2018, pari a 8 milioni di euro.

Published in News Ambiente

"Siamo tutti d'accordo sul fatto che il futuro della pesca dipenda dall'equilibrio tra sostenibilità ambientale, sociale e biologica.

Published in Economia & Finanza

"In questi giorni, le Nazioni Unite hanno ricordato che solo un piccolo numero di paesi ha ratificato i principali standard internazionali per garantire la sicurezza e un lavoro decente delle persone dedite alla pesca.

Published in Economia & Finanza

Da oggi i pescherecci di cinque Paesi europei non hanno più il diritto di gettare le reti nelle acque territoriali britanniche. Questo l'effetto del ritiro unilaterale di Londra dalla London Fisheries Convention, un accordo firmato nel 1964 che consente alle imbarcazioni irlandesi, francesi, tedesche, belghe e olandesi di pescare nei tratti di mare tra le sei e le dodici miglia nautiche dalle coste britanniche.

Published in Estera

Crollano ai minimi storici i prezzi pagati ai pescatori italiani con quotazioni sui livelli di trent’anni fa, addirittura fino a 0,1 euro al chilo, per alcune delle specie più tipiche del periodo in Adriatico. A denunciarlo è la Coldiretti Impresapesca dopo che la fine del fermo pesca in Adriatico ha portato sul mercato una grande quantità di prodotto proprio nel momento in cui i consumi calano, con il termine del periodo estivo.

Published in Economia & Finanza

Utenti Online

Abbiamo 1285 visitatori e nessun utente online