ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Il consigliere Angelo Di Lena esprime soddisfazione nel mostrarci i cartelli dei lavori stradali in  via Lombardia e Vicinale Stigliano ricordando ai presenti la sua lunga battaglia, insieme alla cittadinanza, per il recupero della vivibilità urbana di questa parte del paese abbandonata da tanti anni.

Published in Taranto
Mercoledì, 03 Aprile 2019 06:15

L’Aquila, quale identità dopo il terremoto

L’Aquila oggi non ha una identità; è un vasto spazio disperso, disordinato ed affastellato, congestionato, nel quale si sono formati nuovi poli di attrazione, dopo la perdita di rilevanza del Centro Storico, senza che ne sia stata strutturata, urbanisticamente, l’importanza; che, anzi, grava su infrastrutture assolutamente inadeguate, in aree del tutto prive di spazio pubblico. vedi primo capitolo 

Published in Attualità

Cambia l’amministrazione ma non cambiano degrado e pericoli a Lecce nella Zona Tribunale di viale De Pietro: “campo di battaglia” per pedoni e disabili. Lo “Sportello dei Diritti”: s’intervenga

Published in Lecce

Con Benedetta Tagliabue e Farm Cultural Park e domani alle 9 tocca a Stefano Boeri e alla sua Architettura Mediterranea

Published in Costume & Società

In merito all'abbattimento dell’albero situato davanti all’edificio ex Onmi, in via Guasco, si precisa quanto segue.

Published in News Ambiente

Nel sito di agoramagazine, salvato dalla devastazione degli hacker, c'è ancora il pezzo scritto su quel polmone di verde del vivaio De Cicco in Via Alto Adige. 

Si parlerà del centro storico di Taranto nel prossimo appuntamento de “I venerdì di Gagarin”, il 4 maggio. L’occasione sarà la presentazione del libro di Pinuccio Stea, “Il risanamento della città vecchia. Una storia lunga 150 anni”.

Published in Economia & Finanza

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato giunto in redazione da parte di Francesco Donatelli Presidente del Gruppo consiliare “Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista”

Published in Taranto

Sono ancora pochi i comuni, forse contabili in una sola mano, che hanno predisposto il cambiamento della pubblica illuminazione adeguandosi alla legge regionale di 13 anni fa. Si tratta di inquinamento luminoso e badate al 66% percento di risparmio di emissioni, di soldi, di tasse, insomma fate il conto voi. 

Published in Taranto

“Il Paesaggio Condiviso” chiuderà la sua lunga parabola domenica prossima nel luogo simbolo di questa iniziativa.

Published in Taranto

Utenti Online

Abbiamo 1280 visitatori e nessun utente online