ANNO XIII  Maggio 2019.  Direttore Umberto Calabrese

La settimana politica che si chiude meriterebbe una pausa pensando alla festa delle mamme che ricade oggi. Ma siamo a 15 giorni dalle elezione europee ed è quasi obbligo fare una riflessione ad alta voce, per farci sentire.

Published in Nazionale

Oggi (ieri) la firma dell’accordo sulla produttività con il Ministro Salvini. Paoloni, Sap: «Riconosciuta finalmente una remunerazione per i servizi più disagevoli di controllo del territorio»

Published in Attualità

E’ da tempo che sostengo che il presidente Emiliano ha completamente perso la dimensione valoriale di partenza e l’orizzonte di senso per traguardare il futuro.

Published in Cronaca

La lettura dei giornali su questa vicenda Siri fa balzare in primo piano la possibilità di una fine del governo. Anche se c'è sempre il sospetto di assistere al solito gioco delle parti. 

Published in Nazionale

ROMA, 10 APR - ''Condividiamo il piano assunzioni di Matteo Salvini e speriamo sia posta maggiore attenzione sullo stato dei commissariati, molti dei quali da terzo mondo, sullo sblocco del turnover, sugli equipaggiamenti e sui mezzi inadeguati.

Published in Cronaca

Riprendiamo il gusto dell'editoriale che, traendo spunto dalla realtà, ponga qualche riflessione. Se è possibile, chiedo venia al lettore se invece lastrico il mio discorso di dubbi. Il focus è dato dal Decreto Sicurezza col quale Salvini ha impallinato, per usare un termine caro ai cacciatori, Di Maio e il M5S.

Published in Nazionale

Il premier fa sapere che la sua esperienza a Palazzo Chigi si concluderà con questo esecutivo. E c'è la tentazione di un posticino a Bruxelles 

Published in Economia & Finanza
Martedì, 12 Marzo 2019 09:46

Sulla Tav per ora vince Salvini

Le posizioni nella maggioranza restano distanti. Dal M5s si chiede più coraggio e non mancano ancora gli interrogativi sulla partita che, per il nostro Paese, si vorrebbe posticipata a dopo le elezioni europee

Published in Attualità

Conte nega che l'esecutivo rischi sulla Tav, pur ammettendo lo "stallo" dovuto alle distanze che permangono tra Lega e M5s. Il Cav si dice pronto a sostenere un governo guidato dal leader leghista e giura che tra i pentastellati si troverebbero abbastanza "responsabili" per costruire una maggioranza alternativa

Published in Politica

Conte ha negato la possibilità di una crisi di governo sulla Tav ma il ministro dell'Interno si è detto pronto ad andare "fino in fondo". Per il leader M5s è un "comportamento irresponsabile".

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1165 visitatori e nessun utente online