ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 02 Gennaio 2017 20:46

Roma, la sorella della Taverna contro la Raggi: turpiloquio a 5 stelle

Written by 
Rate this item
(0 votes)

"Ti attaccano tutti e sei in mezzo al marasma ma me sembra il minimo. Il problema è che per le tue scelte del cazzo nel marasma ci stiamo anche e soprattutto noi". Il bersaglio dell'invettiva, decisamente colorita, è Virginia Raggi e il commento appare su Facebook a firma di Annalisa Taverna, attivista 5 Stelle e sorella della sanguigna senatrice M5S Paola Taverna, ex componente di quel "mini-direttorio" che più volte si è scontrato con la sindaca di Roma, inizia così l’articolo di Repubblica di oggi.

Dopo a Francesca De Vito tocca ad Annalisa Taverna, sorella della senatrice Paola già al centro della polemica con Di Maio, finire sui giornali. Repubblica infatti racconta di uno sfogo su Facebook contro la sindaca di Roma Virginia Raggi: “forse si è montata la testa e ha voluto fare un po’ di “capoccia” sua, inanellando una cagata dietro l’altra?”. “E magari adesso prova pure a fare la vittima e far cadere il citriolo (sic) in un buco che non è il suo ma addirittura di chi ha provato disperatamente di farla rinsavire”.

E continua - “Io sto con i 5 stelle. Sto con il Movimento e schifo chi rema contro … anche se fosse una che fino a ieri osannavo”, "Sembri cappuccetto rosso sperduto tra i lupi cattivi", scrive, aggiungendo un inciso: "Però quando hai scelto i tuoi collaboratori contro tutto e tutti la parte del lupo t'è riuscita benissimo". E prosegue: "Ogni tua mossa - scrive Taverna - è sempre sembrata fatta apposta per farti cacciare a calci in culo e farci perdere Roma... bene... è arrivato il momento che invece di lodarti il popolo 5 stelle ti dica che hai rotto er cazzo".

Repubblica racconta che a gennaio sempre Annalisa, durante una polemica in rete con Pina Picierno del Pd, le aveva scritto: “La cosa che mi meraviglia di più è che ancora nessuno ti ha riempito di mazzate”. Questo vecchio post del luglio scorso invece la vede all’opera contro un certo Thomas, del quale a quanto pare non si conosce ancora il padre ma si conosce benissimo il mestiere della madre:

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 970 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1161 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa

Calendario

« April 2020 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30