ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 08 Luglio 2015 03:10

Nuovi punti di vista sulla crescita e sull’Italia a “Del Racconto, il Film”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Giovedì 9 luglio 2015, ore 19.30 – Castello Angioino, Mola di Bari - venerdì 10 luglio 2015, ore 20.30 – Multicinema Galleria, Bari

 

Bari - L’Italia che era e l’Italia che è; quelli che eravamo, quelli che avremmo voluto essere; i nostri sogni e le nostre paure. Tutto questo nei prossimi due appuntamenti di “Del Racconto, il Film” il Festival di cinema&letteratura organizzato dalla cooperativa sociale “I bambini di Truffaut” e diretto da Giancarlo Visitilli.

Per “Del Racconto, …da grande”, domani giovedì 9 luglio, a partire dalle 19.30, nel Castello Angioino di Mola di Bari, lo scrittore Mario Desiati converserà con la direttora di Ilikepuglia Annamaria Ferretti sul suo ultimo libro: “La notte dell’innocenza”, ed. Rizzoli.
Il racconto di quella tragica sera del 29 maggio 1985, quella in cui Juventus e Liverpool si contesero la Coppa dei Campioni nella finale allo stadio Heysel di Bruxelles. A raccontare di quella sera, il cui bilancio tragico fu di 39 morti e oltre 600 feriti, è Mario, un bambino di 8 anni. Sia pure in ritardo di un'ora e mezza e in una cornice surreale, la partita verrà giocata ugualmente. Lo spettacolo non si ferma o meglio, come commentò Michel Platini diversi mesi più tardi, "quando cade l'acrobata, entrano i clown".
A seguire, la proiezione di “Cloro” il film di Lamberto Sanfelice in anteprima per “Del Racconto, il Film”. La vita di Jennifer e dei suoi 17 anni, troppo pochi per perdere una madre, troppo pochi anche per accudire un fratellino e il padre caduto in depressione. Jennifer ha un sogno: partecipare alle prossime gare nazionali di nuoto sincronizzato, ma la sua vita sopra la superficie dell'acqua è complicata. Il padre ha perso il lavoro e hanno dovuto lasciare il mare per la montagna abruzzese. Jennifer continuerà ad allenarsi e proverà comunque a fare funzionare le cose, cercando di accorciare la distanza emotiva che la allontana dalla sua famiglia.

Venerdì 10 luglio, invece, alle 20.30, nel Multicinema Galleria di Bari in collaborazione con “Cinema senza barriere” e l’assessorato al Welfare del Comune di Bari, l’anteprima di “Banana” il film di Andrea Jublin. A presentarcelo sarà uno dei protagonisti, il grande Giorgio Colangeli, attore di teatro cinema e televisione. Il film racconta del 14enne Giovanni, soprannominato Banana per un destro incapace di tirare in porta e la mania di indossare la maglia gialloverde del Brasile. Banana è un ragazzino convinto che nella vita si debba a tutti i costi cercare la felicità e per questo si impegna al massimo per conquistare l'amore di una sua compagna di classe. “Affrontare la vita con coraggio ed il cuore in mano” è il suo motto anche se Giovanni si muove nell'Italia di oggi, in cui tutti hanno paura di sognare.

La sesta edizione di “Del Racconto, il Film” è patrocinata dalla Regione Puglia, dagli assessorati al Welfare e alla Pubblica Istruzione del Comune di Bari, e dai Comuni di Bitonto, Bitritto e Mola di Bari, da Apulia Film Commissione, dall’Ordine degli Avvocati di Bari, dall’Ordine dei giornalisti di Puglia, dal Tribunale dei Minori di Bari, dall’Ufficio garante regionale dei diritti del minore per la regione Puglia, dalla Fondazione con il Sud, da Pugliapromozione e ViaggiareinPuglia. I partner dell’iniziativa: Amnesty International, Amref, Emergency, Libera, L’Edificio della memoria, Made in carcere, Indossostorie, Associazione Culturale Pediatri, ASGI Puglia (Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione), Officine Culturali Laboratorio Urbano Cassano Murge, Save the Children, SNCCI Sindacato nazionale Critici Cinematografici Italiani, UNICEF, Cinema senza Barriere, C.R.I.S.I., Puglia Events, Parco delle Arti Bitonto, Comitato Genitori Scuola Marconi.

Le librerie partner del Festival: Culture Club Cafè di Mola di Bari, Libriamoci di Bitritto, Libreria del Teatro di Bitonto, Punto Einaudi di Bari.

Alcuni accessi agli eventi, consentiti fino ad esaurimento posti, prevedono un contributo libero, anche minimo, da destinare ai progetti sociali della cooperativa, a favore dei minori.

Per info e prenotazioni telefonare al 342 6624110

Read 358 times Last modified on Martedì, 18 Agosto 2015 14:31

Utenti Online

Abbiamo 1213 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine