ANNO XVII Febbraio 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 10 Gennaio 2017 00:00

Angelo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

E proprio nelle feste che purtroppo le differenze emergono . Quando invece la livella della vita dovrebbe spianare e smussare quegli angoli acuti , illuminare quel buio che avvolge come la pece i " Non visibili " .

Lo specchio della " moderna realtà invece riflette degli spaccati di non vita in antitesi tra loro . Da un lato Il troppo dovuto e preteso, forzatamente concesso più per interessi personali che per vera misericordia da moderni avanguardisti del buonismo e dall'altro il poco ed il niente per chi non è più conveniente ed utile alla causa dell' interesse mercificato della vita . In questo intreccio non trovano spazio gli Angelo, con la loro non storia ma con stesso identico tragico finale . C'è chi ... e poi ci sono gli Angelo. A 43 anni smette di non essere, in una notte di gennaio , nella periferia di una nostra città, non importa quale . Ormai hanno tutte lo stesso colore e le strade hanno tutte la stessa atmosfera .

 

Angelo Lanzaro, aveva 43 anni era un senza fissa dimora, originario originario della provincia di Napoli . Da quasi un anno dopo molte difficoltà era stato costretto a vivere di stenti, in un box alla periferia di Avellino, Angelo viene trovato morto assiderato da un suo compagno di sventura la mattina del 6 gennaio 2017.

Aveva una compagna e 3 figli che non vedeva ormai da molto tempo

 

ANGELO

 

C'è chi non è contento e protesta perché in hotel dov'è ospitato il Wi-Fi non prende bene ,
ANGELO non ha ne computer ne telefonino ultimo modello .
C'è chi non è contento perché il cibo che gli viene servito regolarmente ogni giorno non è adeguato è scotto ed il pane duro .
ANGELO mangia circa una volta ogni due giorni quando qualcuno si ricorda di lui .
C'è chi non è soddisfatto della sistemazione perché l'hotel è troppo lontano dal centro .
ANGELO non ha ne una casa ne un letto , dorme su un materasso sporco in un box aperto in periferia .
C'è chi protesta perché ancora non sono arrivate le stecche di sigarette .
ANGELO si accontenta di accendere ogni tanto qualche mozzicone o di una tirata da una sigaretta divisa in due con Sergio , suo compagno di sventura.
C'è chi si lamenta perché l' acqua della doccia ogni tanto è fredda .
ANGELO non sa ormai piu da tempo cosa voglia dire lavarsi per bene, sentirsi presentabile. Il bagno li è solo un angolo sporco di quel box .
C'è chi si lamenta perché l' abbigliamento che gli viene consegnato ogni volta che necessita non è adeguato .
ANGELO indossa gli stessi consunti e sporchi abiti ormai quasi da sempre .
C'è chi si rifiuta di lavorare e rendersi utile perché dice che non gli spetta non rientra nei patti .
ANGELO mendica un lavoro e scenderebbe a qualsiasi patto pur di rendersi utile .
C'è chi dice che i riscaldamenti nelle loro camere funzionano male e che dormono in troppi in ogni camera di quell' hotel.
ANGELO per scaldarsi spera che la notte si aggiunga qualche altro disperato in quel gelido box per dormire vicini e superare la notte grazie al calore dei loro corpi.
C'è chi domani siederà di nuovo al tavolo di un bar difronte ad un caffè già pagato e continuerà a protestare e trovare comunque qualcosa che non gli sta bene .
ANGELO spererebbe di avere anche solo una piccola parte di quello che ad altri non sta bene .
C'è a chi tutto sembra dovuto .
ANGELO non si aspetta più nulla.
ANGELO domani invece resterà in silenzio , un silenzio assordante . Non chiederà più che qualcuno lo aiuti ad esaudire il suo "grande" desiderio , regalare per le feste un gioco ai suoi figli che non vede da tanto. ANGELO è circondato dal gelo quello vero, quello che ti penetra le ossa, che puoi toccare con mano e quello che ti gettano in faccia e nell' animo . Adesso però non gli fa più male, non ha più freddo .
6/01/2017: " ANGELO SVEGLIATI ... ANGELO ! ANGELO ! " ...

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1312 times Last modified on Martedì, 10 Gennaio 2017 01:24

Utenti Online

Abbiamo 911 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine