ANNO XI  Marzo 2017.  Direttore Umberto Calabrese

 

Venerdì, 17 Febbraio 2017 00:00

Il Puff guidato da Francesco Fiorini scommette sui nuovi comici

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Musica e comicità. Il Puff non cambia fede, ma si apre ai nuovi talenti del cabaret italiano. Guidato da Francesco Fiorini, figlio di Lando, il celebre locale romano che ha appena compiuto 49 anni, apre la porta a chi, come fece all'inizio con Montesano, Banfi o Gullotta, ha voglia di farsi conoscere e di sperimentare.

La stagione che si concluderà a maggio ha in serbo molte chicche e non manca il timbro del suo fondatore.

"Mio padre ha dato il suo ok a tutte le mie scelte artistiche di questo cartellone - racconta Francesco Fiorini all'Adnkronos - Per me è un onore condividere con lui. Siamo l'ultimo cabaret romano rimasto e sopravviviamo senza alcun aiuto. Avevo solo 2 anni quando mio padre ha iniziato questa grande avventura e la sto portando avanti, forte di tanti ricordi ed entusiasta di aprirmi ai comici della nuova generazione".Il 18 febbraio è la volta dei Carta Bianca. Il duo comico nettunese, composto da Daniele Graziani e Lucio Dal Maso, dopo aver partecipato al Rugantino con Brignano, sarà sul palco del Puff con 'Non ci date carta bianca'.

Il 25 febbraio, ma anche il 1° aprile sul palco del Puff c'è lo spettacolo 'Tutti ospiti miei' del comico Marco Capretti, attento osservatore di Roma e della romanità, tra i protagonisti del programma di Rai 2 'Made in Sud'.

Il 2 marzo ' in 'E 'na vorta c'era Roma' al Puff c'è Valentina Olla, ballerina, soubrette, cantante, nota al grande pubblico per la sua partecipazione a 'Ciao Darwin', il programma condotto da Paolo Bonolis. Il 4 marzo il duo comico definito da Francesco Fiorini "i nuovi Sandra e Raimondo", 'I sequestrattori', lei milanese, lui romano, coppia artistica ma anche coppia nella vita, portano sul palco 'Roma a misura duomo'.

Il 5 marzo arriva al Puff Federico Perrotta con 'Io sono Abruzzo. (Io sono Abruzzo 2.0)'. Showman nato a Popoli, in Abruzzo, e salito alla ribalta con il programma 'Stasera mi butto', è il marito di Valentina Olla ma questa volta ognuno si esibirà per conto proprio. Cinque giorni dopo, il 10 marzo, un grande interprete di brani che hanno fatto la storia musicale di Roma, Sandro Scapicchio con 'A vorte anche i sogni...Puff'.

Tuffo nella televisione italiana l'11 marzo con Gennaro Calabrese che in 'Tutta colpa della televisione' fa ridere e fa riflettere. Mentre il 17 marzo gli esilaranti Pablo e Pedro portano in scena nel celebre locale di Trastevere 'Una volta al mese' che sarà al Puff anche il 22 aprile e il 13 maggio.

Il 18 marzo poi Marco Passiglia in 'C'ho i miei tempi' scatena la sua vis comica per fotografare il rapporto non proprio facile che tutti noi abbiamo con il tempo. Mentre il 24 marzo torna a grande richiesta dopo il pienone di inizio mese lo spettacolo 'Tutte le strade portano al Puff, la canzone romana dalle origini a Lando' di Alberto Laurenti, compositore, chitarrista, grande conoscitore della musica romana e napoletana, noto anche per aver scritto canzoni con Renato Zero, Franco Califano e i Tiromancino.

Il 25 marzo è l'umorismo di Valentina Persia a esibirsi in 'Se 40 mi dà tanto'. Il giorno dopo, il 26 marzo Camillo Toscano, attore, caratterista ed autore comico calabrese, sarà al Puff con 'Meglio solo che 'nduja'. Ultima perla di stagione Luciano Lembo. Imitatore, cantante, comico, scrittore e chi più ne ha più ne metta, Lembo si sente cosi di casa al Puff da aver intitolato il suo show, 'Casa Lembo'. In scena' l'8 aprile e il 6 maggio.(Adnkronos)

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 235 times Last modified on Giovedì, 16 Febbraio 2017 19:34

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Auguri a tutti i…papi!

Utenti Online

Abbiamo 1159 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine