ANNO XVI Giugno 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 24 Febbraio 2017 04:46

Turandot o Puccini? Lorella Cuccarini e La nuova Regina di Ghiaccio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Maurizio Colombi conferma la squadra vincente di Rapunzel e dà voce ad un tripudio musicale con 21 attori

Turandot per la Cuccarini in un “Vincerò” a diversa trama dall’originale con un finale tutto nuovo, promette il regista Maurizio Colombi: trasformato in conduttore satirico della conferenza stampa. Conferma la squadra da 160 mila spettatori di Rapunzel e cuce il costume de La Regina di Ghiaccio per la showgirl tuttofare di stampo nazionale. Inventa  due personaggi nuovi (Signore della Luna e Signore del Sole) a supporto della fiaba persiana che segnò il lavoro interminato di Giacomo Puccini, a cui il regista riconosce contenuti moderni con accenni di Jazz. Produce ancora Viola Produzioni. La musica ricopre un ruolo rilevante in questa costruzione poiché si intende rispettare la natura lirica dell’opera ma senza intaccarne le corde, così chiama in causa tre musicisti di generi diversi come Davide Magnabosco, Paolo Barillari e Alex Procacci. Il musical raccoglie la nuova sfida e confeziona ben 18 emozionanti brani, arrangiati e diretti da Magnabosco che legge in chiave pop il “Nessun dorma”. Inoltre, ringrazia lo stimato aiuto regia Davide Nebbia del lavoro prestato.

Sarà la scommessa del principe Calaf (calore, amore, fuoco), di conquistare il cuore della Regina rispondendo ai tre quesiti, a tener incollato alla poltrona il pubblico dal 9 fino al 26 marzo al Bravaccio. Tra effetti speciali, ben 21 attori sul palcoscenico e l’impresa di abbattere la quarta parete con l’utilizzo di video a tecnologia moderna l'idea di deliziare la curiosità di conoscere la rivisitazione firmata Colombi-Nannini. Altra impresa sussisterà nel comprendere il ruolo del terzetto Ping, Pong, Pang, che sa già da adesso di scioglilingua surrealista.

Con le scene di Alessandro Chiti, i costumi di Francesca Grossi, il disegno luci di Alessio De Simone, il disegno suono di Emanuele Carlucci, si attende il debutto per risolvere i tre enigmi e non essere decapitati.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1294 times

Utenti Online

Abbiamo 1066 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine