ANNO XI  Novembre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 21 Marzo 2017 00:00

Taranto - Terzo anniversario della fondazione di Arcigay, celebrazioni in Piazza Maria Immacolata

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo -  Nell’ambito della campagna socio-sanitaria di prevenzione e contrasto a fenomeni di omo-bi-transfobia, violenza di genere, xenofobia, cyber bullismo, ITS (infezioni trasmissibili sessualmente), stigma persone HIV+ (sieropositive) e, più in generale, stigma persone ITS+, il Comitato Territoriale Arcigay Taranto, in occasione del terzo anniversario della fondazione, organizza una nuova tappa de Il Villaggio delle Differenze.

Emblematico il titolo “Tre anni con Arcigay Taranto. Conosciamoci e conosciamo il Movimento LGBTIQ*: dalla L di libertà all’asterisco del NOI”, per una giornata di promozione, sensibilizzazione, informazione e approfondimento sulle tematiche LGBTIQ*, sulla storia del movimento e sui linguaggi inclusivi, che coinvolge studenti e studentesse, insegnanti, famiglie e quant* vorranno confrontarsi, esplorando la cultura delle differenze, l’educazione all’affettività e alla sessualità, i linguaggi inclusivi e gli stereotipi, anche mediante edugames (attività formative in cui si apprende divertendosi ed empatizzando), proiezioni, simulate e dibattiti.

L’appuntamento è per mercoledì 22 marzo in Piazza Maria Immacolata (già piazza Giordano Bruno), dalle ore 11.00 alle ore 13.30 e poi dalle ore 18.00 alle ore 21.30.

La giornata en plein air vedrà la partecipazione dei/delle nuov* component* del Direttivo – tutt* approcciat*si ad Arcigay sui banchi di scuola, tra il 2014 e il 2016, e già attivist* del Gruppo Giovani – che si aggiungono agli storici fondatori e sostituiscono alcuni consiglieri. Si tratta di Simona Canu, Sharon Cusimano, Raffaella De Pace, Francesco Giungato, Davide Lanzillotta.

Per tutta la durata della manifestazione, al popolare banchetto arcobaleno de “Il Villaggio delle Differenze”, a pochi metri dalla fontana con i delfini, sarà possibile, inoltre, interloquire con volontari e volontarie, tesserarsi (facoltativamente) e lasciare su carta una riflessione, una suggestione, una traccia: un’ulteriore occasione, per i più timidi, per godere del dono della condivisione.

Numerose le realtà che hanno aderito alla giornata. Tra queste: ABFO, Agedo Bari, Alzaia – Sostegno Donna, Arcigay Basilicata, Centro Interculturale Nelson Mandela, Genitori Tarantini, Giustizia per Taranto, Hermes Academy Onlus, Movimento Trasversale NonPerdono, Associazione Salam.

Gli attivisti e le attiviste del Comitato Territoriale Arcigay Taranto hanno scelto di celebrare la ricorrenza sull’isola pedonale, poiché sin dagli albori, grazie alla grande collaborazione di Polizia Municipale e Digos, è stato il set prediletto delle iniziative che rivolge alla cittadinanza tutta.

Gli organizzatori ringraziano il CSV Taranto per il supporto tecnico e la FLC CGIL, che ha finanziato la formazione di cui uno degli attivisti del Comitato Territoriale potrà godere tra Argentina e Brasile nel mese di Aprile.

Read 363 times

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

I due becchini della Nazionale italiana

Utenti Online

Abbiamo 1867 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa