ANNO XII  Dicembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

×

Notice

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/Tommasi

Warning: imagejpeg(/var/www/vhosts/agoramagazine.it/try.agoramagazine.it/cache/jw_sig/jw_sig_cache_7b64515b9f_sara-tommasi-02.jpg): failed to open stream: Permission denied in /var/www/vhosts/agoramagazine.it/try.agoramagazine.it/plugins/content/jw_sig/jw_sig/includes/helper.php on line 152
Martedì, 21 Marzo 2017 18:41

Sara Tommasi:”Torno con un libro e magari...Sanremo”

Written by 
Rate this item
(0 votes)

L'ex paperetta di PAPERISSIMA 2004 e naufraga nell'ISOLA DEI FAMOSI 2006, divenuta sempre più celebre grazie anche a trasmissioni di successo come ON THE ROAD di Italia1, ha da sempre attirato l'attenzione del pubblico per il suo viso angelico e nello stesso tempo provocatorio, esaltato a volte dai suoi calendari sexy e dal suo corpo da fotomodella.

Questa è Sara Tommasi che oggi, dopo varie vicissitudini al di fuori dello spettacolo, è pronta a rientrare in grande ed elegante stile con la pubblicazione di un libro autobiografico e forse altri progetti, ma sarà lei a raccontarci i suoi piani segreti.

Sara, sappiamo che sei impegnata alla stesura di un libro autobiografico. Ci puoi anticipare qualcosa? Partirà dall'infanzia o saranno racconti ed esperienze di lavoro?

Intanto grazie per quest'intervista Sono in fase di lavoro con il mio libro si, bravo!!! È un libro che ripercorrerà le mie tappe fin dall'infanzia, un'esperienza autobiografica che mi sta impegnando molto, sarà un libro contro la normativa vigente. Mi aiuterà la mia amica e collaboratrice Debora Cattoni, che mi sta molto vicino e insieme mi sento molto più forte, ho sempre avuto bisogno delle persone vere accanto. 

Devo dirti che al pubblico non interessa tanto il tuo passato hard, perché tu eri già conosciuta prima, e quello è stata una parentesi temporanea. In molti invece ricordano la tua simpatia, il tuo viso allegro, sensuale. Come figura femminile non hai mai pensato di proporti come spalla ad un Festival di Sanremo? Come ti vedresti in quei panni?

{gallery}Tommasi{/gallery}

Certo, sarebbe un altro bel punto di una nuova partenza, ho sempre amato Sanremo. Mi vedrei molto bene, soprattutto mi piace poter esprimere ora le mie qualità intellettive, ho studiato molto, come in tanti saprete, e oltre a far vedere un bel vestito, nel caso, ci terrei a far vedere come posso presentare la storia della musica italiana, magari accanto a un professionista per eccellenza. 

La vita è fatta di ricordi......quali sono i tuoi ricordi più belli?

I ricordi più belli sono legati sicuramente a quando ero spensierata e felice nei prati, mi ricordo che giocavo sempre a palla con i miei cugini, il sapore della vita vera, mi divertivo a giocare poi a campana, sicuramente qualcuno di voi si ricorda no? anche a San Martino Campanaro e a 1,2, 3 stella... i miei genitori non mi hanno mai fatto mancare nulla. 

Abbiamo detto che hai un viso fotogenico. Riprendere un percorso da fotomodella?

Certo, la fotomodella fa parte del mio mondo, sono nata come fotomodella, ho posato per tantissime importanti riviste internazionali. Grazie per il viso fotogenico!!! Sono felice che piaccia.  

Come ti tieni in forma? Palestra classica o corsi specifici?

Sto molto attenta alla mia immagine, faccio molto sport, camminate, vado in palestra, in piscina, mi alimento con frullati e cibo integrale.

Meglio pochi amici, ma buoni.....o un buon cioccolato?

Pochi amici ma buoni come l'attrice e scrittrice Debora Cattoni a cui tengo molto, e il cibo buono!!! Tutto ovviamente. 

Torniamo al tuo libro, quando hai pensato di scriverlo? Perché?

Ho pensato di scriverlo quando ho capito che posso rialzarmi, che posso tornare ad essere nuova, perché sento dentro di me che a livello professionale posso dimostrare tutto quello che ho studiato, posso trasmettere emozioni vere che fanno ancora parte della mia natura. Ho tanta voglia di scrivere e poter emozionare gli altri attraverso la mia storia, specialmente lanciare un messaggio a tutte quelle ragazze che vogliono entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Non è cosi facile come sembra. 

Sai già il titolo che gli darai?

Il titolo è TOP SECRET e lo deciderò insieme a mia madre, la mia famiglia, e Debora Cattoni che mi sta dando la forza. 

Sara, ti ringrazio per la tua disponibilità e ti porto i saluti di tutti i tuoi fan.

Grazie a voi che mi avete contattata, sicuramente ne avrete di notizie, ma come dire step by step. Un abbraccio a tutti i miei veri fan. 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1406 times Last modified on Martedì, 21 Marzo 2017 18:53

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1519 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa