Print this page
Mercoledì, 12 Aprile 2017 09:04

Pesaro – World Cup: doppietta d’oro delle Farfalle azzurre nelle finali di specialità. Alexandra Agiurgiuculese bronzo alla palla

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Le Farfalle azzurre, con le loro ali dorate, volano sul gradino più alto del podio in entrambe le finali di specialità. Con il 18.700 (D. 10 – E. 8.7) ai 5 cerchi conquistano il metallo più pregiato davanti alle ginnaste di Bulgaria e Cina, rispettivamente seconde e terze con 18.150 punti (D. 9.5 – E. 8.65) e 17.900 (D. 9.9 – E. 8) - il pari merito con il Giappone si scioglie per l’esecuzione più alta della rappresentativa cinese.

In quello misto alle 3 palle e 2 funi Alessia Maurelli, Martina Centofanti (Aeronautica Militare), Agnese Duranti (La Fenice Spoleto), Beatrice Tornatore (Ardor Padova), Anna Basta (Pontevecchio) e Martina Santandrea (Estense Putinati), allenate da Emanuela Maccarani e dallo staff dell’Accademia di Desio, raggiungono la vetta della classifica con 18.700punti davanti alla Russia (pt. 18.100) e all’Ucraina (pt. 17.700).

Sul fronte individuale, invece, Alexandra Agiurgiuculese conquista la medaglia di bronzo nella finale al nastro con il personale di 16.800 (D. 8.1 – E. 8.7). Sui primi due gradini del podio salgono le campionesse russe Dina Averina (pt. 17.100) e Alexandra Soldatova (pt. 17.050). La nuova stella del firmamento senior dei piccoli attrezzi, allenata nella palestra dell’Udinese da Spela Dragas e Magda Pigano, arriva poi ai piedi del podio nella finale alla palla con 17.500 punti (D 8.6 – E 8.9). Oro per Dina Averina con il personale di 18.350 (D. 9.7 – 8.65), argento per Alexandra Soldatova a quota 17.900 (D. 9 – E. 8.9). A pochi centesimi di distanza insegue la bielorussa Katsiaryna Halkina, bronzo con il punteggio di 17.850 (9.2 – 8.65). Sul podio del cerchio salgono in ordine Alexandra Soldatova (pt. 18.050), Dina Averina (pt. 18) e Laura Zeng (pt. 17.150). Nell’ultimo attrezzo, le clavette, domina Dina Averina che totalizza 19.100 punti sommando il 10 della sua difficoltà al 9.1 dell'esecuzione. Insegue Katsiaryna Halkina con 17.300 punti (D. 8.7 – E. 8.6) e Laura Zeng con il personale di 16.900 (D. 8.3 – E. 8.6).

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 935 times