ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 10 Luglio 2017 00:00

Il Comune di Firenze ha ricordato il tragico bombardamento della città giapponese di Gifu

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Questa mattina (ieri ndr)  sulla Torre di Arnolfo, è stato ricordato il tragico bombardamento della città giapponese di Gifu.

 Firenze, che con Gifu ha un ultratrentennale patto di amicizia, ha ricordato l’evento con una cerimonia che si è svolta sulla Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio. 
Quest’anno alla cerimonia era presente il consigliere PD Cosimo Guccione e Kazuko Usui in rappresentanza del Comune di Gifu.
“Firenze conferma la sua vocazione di città di pace – spiega il consigliere PD Cosimo Guccione – e la cerimonia di oggi vuole, ancora una volta, dire no alla guerra. Un no che in questa fase storica assume particolare importanza. Sono infatti sempre molti i conflitti in corso nel mondo e Firenze ha la responsabilità di far partire dalle città l’appello per la pace. I bombardamenti di Gifu colpirono in particolare i civili e furono tantissimi quelli che rimasero senza casa. E così accade oggi, dove a causa delle guerre – conclude il consigliere PD Guccionie – sono moltissime le persone che non hanno più un luogo dove abitare, hanno perso tutto e sono costrette a fuggire dalle proprie terre”. “Ringrazio il Comune di Firenze che, ogni anno, ricorda con noi questa data” ha affermato Kazuko Usui, rappresentante della città di Gifu. (s.spa.) 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 839 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1218 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa