ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 09 Agosto 2015 00:00

Crescono le imprese del turismo, e il Sud vince

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Roma - Nel secondo trimestre del 2015 tornano ad aumentare le imprese del turismo e della somministrazione.
  Tra aprile e giugno di quest'anno si registrano 8.199 alberghi, bar e ristoranti in piu' rispetto allo stesso periodo del 2014, per una variazione positiva del 2%.

A crescere piu' velocemente sono il Sud e le Isole, che mettono a segno un aumento medio del 2,5% del numero di imprese, contro l'1,8% del centro-nord.
  L'aumento di imprese riguarda in particolare le grandi citta'.
  Nei comuni capoluoghi di Regione le imprese aumentano del 3,1%, per un totale di 4.189 attivita': piu' della meta' della crescita registrata a livello nazionale.

E' quanto emerge dalle rilevazioni dell'Osservatorio Confesercenti sulla nati-mortalita' delle imprese della ricettivita' e del turismo nel secondo trimestre del 2015.

"Dopo le contrazioni registrate negli anni scorsi, finalmente la ricettivita' e la somministrazione provano a ripartire", spiega Esmeralda Giampaoli, Presidente di Fiepet, l'associazione di categoria dei pubblici esercizi Confesercenti. Tra i settori, quello che cresce piu' velocemente e' la ristorazione (+3%). I ristoranti sono in aumento in tutte le regioni d'Italia, soprattutto in Umbria - dove si rileva una crescita del 4,6% - ma anche in Lombardia (+4,5%) e Sicilia (+3,9%).

A livello complessivo, e' il centro-nord a trainare l'inversione di tendenza, con un aumento del 3,2% contro il 2,8% del Sud e delle Isole. Grande dinamismo imprenditoriale anche nella ricettivita' turistica, che registra un aumento di 1.333 (+2,7%) tra alberghi, pensioni e hotel. La regione che mostra la maggiore vitalita' e' la Puglia, dove il numero di imprese del settore cresce del 9.8%, seguita da Lazio (+6,7%) e Sicilia (+5,8%).

Per la Puglia si tratta di una conferma dell'alta attrattivita' turistica della regione, che registra il piu' alto afflusso in Italia di turisti estivi. Analizzando le macro-regioni, l'aumento di alberghi e hotel appare piu' rilevante nel Mezzogiorno e nelle Isole (+3,9%) rispetto al centro-nord (+2,3%). Proprio al Centro Nord appartiene l'unica Regione ad aver registrato una leggera diminuzione del numero di imprese nel comparto: l'Emilia Romagna (-0,2%). (AGI)

Read 514 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 924 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa