ANNO XI  Ottobre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 08 Ottobre 2017 06:09

Federica Pellegrini infuriata, quel premio non le va giù

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Stefano Morini vince il premio 'Alberto Castagnetti' come miglior allenatore dell'anno e Federica Pellegrini si arrabbia.

La decisione di assegnare per la quarta volta consecutiva il riconoscimento al tecnico di Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti non è andata giù alla campionessa azzurra allenata da Matteo Giunta, piazzatosi al secondo posto nonostante l'oro conquistato da Pellegrini nei 200 stile libero ai Mondiali di Budapest.

La 'Divina' ha quindi deciso di dire la sua sul premio in questione in un lungo post su Instagram: "Mi perdoneranno i diretti interessati ma questo mio pensiero non è assolutamente fatto per un senso di antipatia nei loro confronti ma solo per una questione di 'meritocrazia'!", premette l'olimpionica. "Sono stata zitta l’anno di Kazan perché contro un oro mondiale anche tre medaglie (200 e 4x200 mie, 4x100 stile libero di Filo) da due atleti diversi dello stesso allenatore valgono meno ma oggi mi dispiace...non ci riesco proprio! Sapete perché non ci riesco? Perché i risultati di quest’anno non sono interpretabili...", aggiunge l'azzurra.

"Ho vinto l'unico oro che mi mancava nei 200 stile ai mondiali di vasca corta (non faccio paragoni con gli altri ma sappiano a Windsor com’è andata) e ho vinto dopo sei anni il mio terzo oro nei 200 stile libero ai mondiali di Budapest a 29 anni! Due medaglie d’oro mondiali nello stesso anno con lo stesso atleta mi dispiace ma quest’anno non le ha vinte nessuno!", esclama la regina dei 200 stile libero. Poi la sua conclusione: "Mi dispiace un sacco che questo premio non vada a te Matteo che sei riuscito in questa impresa e oltretutto hai fatto migliorare di un secondo e mezzo Luca Pizzini! Ora abbiamo la certezza di come funzionano queste votazioni! Va bene ci sta! Ma per me e per il tuo gruppo sei tu l’allenatore dell’anno! Complimenti Matte".

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 765 times

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Sciopero della fame Ius Soli…

Utenti Online

Abbiamo 1640 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa