ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 25 Ottobre 2017 00:00

Le emozioni difficili diventano monili: ecco immagini salvate, edizione speciale di frame, ultima collezione Mumati gioielli

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Parole e immagini nate nel percorso creativo dei ragazzi del Centro Ambarabà. con la scrittrice Elisabetta Liguori e il fotografo Bruno Barillari trasformate in gioielli da Tiziana Musardo, mente creativa della maison leccese

Venerdì 27 ottobre la presentazione nel laboratorio di via Oberdan a Lecce

Le emozioni sono sostanza preziosa da condividere, valorizzare, salvaguardare. E possono diventare tangibili: come nel caso di “IMMAGINI SALVATE”, edizione speciale dell’ultima collezione “FRAME” per cui Mumati Gioielli, brand che ha fatto della scelta di trasmettere idee di bellezza la propria ragion d’essere, ha chiesto la collaborazione dei ragazzi del Centro Ambarabà di Carmiano, diventati per l’occasione scrittori e fotografi.frame

Debora, Giorgia, Luca, Maria Grazia, Cosimo, Gianrocco, Giorgio, Loris, Matteo, Mattia, Samuel e Williams hanno infatti trasformato le proprie emozioni in parole e immagini grazie alla sensibilità della scrittrice Elisabetta Liguori e del fotografo Bruno Barillari, che hanno guidato i ragazzi alla ricerca della propria verità in un laboratorio di scrittura creativa tenutosi nei mesi scorsi presso i Cantieri Teatrali Koreja di Lecce e in una serie di seminari fotografici allestiti presso lo studio Barillari.

Il risultato di queste settimane di lavoro splende nei nove monili firmati Mumati Gioielli che si potranno ammirare durante il party che la maison sta organizzando per venerdì 27 ottobre alle 18.30, presso il laboratorio di via Guglielmo Oberdan 92/D a Lecce, per festeggiare la fine del progetto. Che è in realtà un inizio: perché la felice esperienza ha stimolato negli ospiti del Centro, tutti di età compresa fra i 12 e i 17 anni – una scintilla creativa che li ha fatti mettere in gioco, sperimentare sé stessi, la propria personalità, li ha portati ad acquisire consapevolezza, a coltivare le proprie abilità, a dar voce alle proprie sensazioni, regalando insomma loro uno sguardo “nuovo” sul mondo.

Non solo. Mumati ha inteso anche contribuire al Progetto Educativo di Ambarabà, destinando parte dei proventi della vendita dei gioielli alla realizzazione di azioni educative specifiche che coinvolgono i ragazzi.

“La prima volta che sono stata nel Centro Ambarabà ho subito saputo che ci sarei ritornata… la dolcezza e la profondità con cui Luigi Russo, anima e guida di questo meraviglioso centro educativo, raccontava dei suoi ragazzi mi hanno fatto sentire desiderosa di far parte in qualche modo del progetto, e alcuni anni dopo ci sono riuscita”, spiega Tiziana Musardo, mente creativa di Mumati Gioielli. “La nostra collezione “FRAME”, che incastona momenti, emozioni, profumi, colori, è stata l’occasione perfetta per accompagnare quei ragazzi in un percorso creativo alla ricerca di un’immagine, tra i frammenti del loro vissuto, da salvare in un gioiello”. 

 

MUMATI Gioielli – Handmade in Italy

Nelle creazioni MUMATI Gioielli si fondono creatività, ricerca e sapienza artigianale. Elementi onirici e oggetti iconici, che sembrano proiettarsi nell’immaginario di brevi racconti, compongono l’identità del gioiello MUMATI.serafiniE

Il massimo rigore applicato nelle tecniche di lavorazione, in cui la più antica tradizione orafa incontra innovativi processi di produzione, rende i gioielli MUMATI unici per stile e qualità.

Un processo creativo che sin dall’infanzia, nel laboratorio del padre orologiaio, trova origine nel gioco e nella complicità tra i due fratelli Massimiliano e Tiziana Musardo, ideatori e fondatori di MUMATI Gioielli.

I fratelli Musardo seguono percorsi di formazione di alto profilo e, nel 2001, forti delle competenze acquisite, inaugurano a Lecce il loro primo monomarca MUMATI Gioielli. Un vero e proprio atelier che conquista una clientela sempre più ampia, grazie al lavoro di ricerca e sperimentazione, precisione tecnica e passione, del team creativo guidato da Massimiliano e Tiziana.

L’escalation del brand si concretizza negli anni, con l’apertura di nuove boutique: nel 2010 a Gallipoli e, in partnership, a Bari (2011), Maglie (2012), Otranto e Tivoli (2015).

Nel 2015 MUMATI Gioielli è tra le 16 aziende artigiane selezionate nell’ambito del progetto “La Tradizione, il Valore, il Bello Training and Show” dal bando "Creatività: eventi e luoghi per l'innovazione nella moda e nel design", pubblicato dalla Regione Lombardia, che porta il brand MUMATI in esposizione a Milano, al White, nel gennaio 2016.

A giugno 2016 il brand è tra i tre finalisti nella categoria “Accessori” al “Time Contemporary Fashion Award Milano”, nel cui ambito, a settembre 2016, è tra i quattro finalisti di un contest on line per Lancia Y.

A giugno e settembre 2016 espone al Tranoi a Parigi.

Dal 2016 i gioielli MUMATI sono presenti anche sul mercato asiatico e americano.

 

BIOGRAFIA

Tiziana Musardo nel 1997 si diploma alla scuola “Le Arti Orafe” di Firenze in Incassatura, Gemmologia, Progettazione tecnica in oreficeria e Storia dell’arte del gioiello. Dopo uno stage in Jewellery Studies al Manchester City College, consegue i diplomi I.G.I. in Diamanti e Perle.

Massimiliano Musardo si diploma nello stesso anno alla scuola Perseo di Firenze in Incassatura e Oreficeria e prosegue con esperienze sul campo, in alcuni dei più prestigiosi e storici laboratori orafi made in Italy.

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1617 times

Utenti Online

Abbiamo 1131 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine