ANNO XII  Dicembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Sabato, 28 Ottobre 2017 00:00

Domenica prossima 29 ottobre ritorniamo all'ora del sole d'inverno

Written by 
Rate this item
(0 votes)

In questo incerto fine ottobre, cosi variabile e piuttosto caldo, domenica prossima alle 3,00 di notte bisogna sposare l'orologio un'ora indietro. Bontà loro device e computer si aggiornano da soli.

Se le previsioni meteo saranno corrette potremo parlare di ora solare (non più legale) di inverno con giornate, appunto, assolate. Da quando fu istituita, oramai sono oramai 52 anni, è entrata nella nostra abitudine, l'unica variazione è stata legata all'ora di partenza dello spostamento, mezzanotte, o le due e ora le tre del giorno di domenica. Avvertita da sempre, o come un anticipazione della bella stagione la sua introduzione a fine marzo, o l'anticipo dell'anno sociale e invernale il ritorno all'ora solare. Non tutti ricordano, forse, che la sua introduzione per legge nel 1965 fu legata alla crisi energetica. Anche se dal 1916 fu usata in momenti alterni sopratutto durante le guerre.  Una curiosità storica presa da Wichipedia riguarda il 1920 e lo sciopero delle lancette. 

Lo sciopero delle lancette fu il nome dato ad una agitazione operaia scoppiata aTorino nell'aprile del 1920, che si opponeva all'applicazione dell'ora legale, evento che costringeva gli operai a uscire di casa per recarsi in fabbrica col buio anche in primavera ed estate. La contestazione sfociò in una serie di lotte ed episodi di occupazione delle fabbriche. Forse più manovrata da movimenti anarchici che da sindacalisti la manifestazione rientro dopo gli interventi del Partito socialista e della CGIL, che all’epoca era l’unico sindacato. 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 771 times Last modified on Sabato, 28 Ottobre 2017 07:35

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1278 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa