ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 23 Novembre 2017 00:00

Rassegna Stampa Forin - Rajoy salva la Spagna, tassisti contro uber, coreana stuprata fugge...e altro

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Pubblichiamo la Rassegna Stampa scelta e curata dal nostro collaboratore di Vittorio Veneto Carlo Forin che da dieci anni pubblica con noi ricerche linguistiche sul sumero e che si diletta nell'analisi politica

Rajoy incomincia la risoluzione.

Rajoy: “Ho salvato la Spagna, ora bisogna chiudere le ferite”

Intervista al premier di Madrid: “La Ue ha isolato gli indipendentisti. Non dobbiamo dividere il Paese”

A me, che ho sempre irriso l’obiettivo della sovranità catalana, vien facile proseguire sul come siano da chiudere le ferite europee con la cittadinanza unica da dare ai 500 milioni di cittadini europei, che avrebbero il piacere di favorire la revisione del Brexit  ora nelle peste nella trattativa per una chiusura divorzista pacifica. È proprio una via clamorosa quella della cittadinanza unica: poco meno di duemila anni fa esisteva nell’impero romano e non esiste ancora dopo 60 anni di europa unita. Minuscolo, come meritano le minuzie.

Antimafia

Il ministro della giustizia Orlando ha risposto in Parlamento alla domanda: che cosa fa il Governo con l’opportunità aperta dalla morte di Totò Riina?

Sono trasecolato! Ha detto: niente sul piano normativo, soddisfatto della nuova normativa anti-mafia. Bisognerà agire contro i concreti intrecci mafiosi.

È una follia! L’azione normativa è, invece, necessaria a livello immediatamente sub-costituzionale.

L’usura mafiosa, qua riferita:

Verrebbe colpita dando leggi all’orientamento costituzionale all’art. 49:

Art.: 49 Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.

  1. Legge generale sul diritto di associazione che criminalizza ogni associazione non disciplinata da un regolamento rispettoso di un pro-forma esibito dalla legge;
  2. Legge sul carattere pubblico di ogni associazione sindacale in deroga all.art.39;
  3. Legge di disciplina del partito politico.

In altre parole stiamo navigando in un oceano di corruzione ed il governo non farà nulla.

 

Tassisti in piazza contro la de-regulation pro-Uber

soldatessa fuggita dalla nord corea: senza mestruo per stupri

Radioattività  in Russia 986 volte sopra il normale

Mugabe si è dimesso. La Cina realizza la prima violazione di sovranità

Col mio commento che attribuisce alla regia occulta cinese la responsabilità della defenestrazione del dittatore ultranovantenne Mugabe nello Zimbabwe segnalo la prima prova di supremazia politica della Cina nel mondo.

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1111 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1107 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa