ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 13 Dicembre 2017 07:06

Due studenti di Roma Tre si laureano campioni universitari makers 2017

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il primo torneo universitario per “artigiani digitali” è stato vinto da Jacopo Diamanti e Daniele Cerioni del team “SmartAttack”

 Jacopo Diamanti (Dipartimento di Fisica) e Daniele Cerioni (Dipartimento d’Ingegneria), del team“SmartAttack” di Roma Tre, hanno progettato e realizzato un sistema che simula una casa comandata dalla domotica con assistente vocale che gli è valso l’alloro.

«Siamo orgogliosi di questo riconoscimento, che conferma l’eccellenza degli studenti del nostro Ateneo», ha commentato il rettore Luca Pietromarchi. «Siamo certi che le competenze dei nostri giovani sapranno ancora farsi valere nella prossima edizione del Campionato. Tutto il corpo docente e le strutture sono al loro fianco per aiutarli a portare alla ribalta nuovi progetti».

Il primo torneo universitario per “artigiani digitali” nel corso dell’anno ha visto centinaia di giovani universitari di tutt’Italia sfidarsi, sulla piattaforma Arduino, in quattro tappe che si sono svolte nell’Università Roma Tre e nei Politecnici di Torino, Milano e Bari.

Nella finale, che si è svolta nell’ambito del “Maker Faire Roma, The European Edition”, il più importante evento makers a livello mondiale, i team vincitori delle singole tappe si sono sfidati nella creazione di output ispirati al tema “Smart Home”.

Alla promozione del Campionato nelle Università del Lazio ha collaborato fattivamente Porta Futuro Lazio,progetto della Regione Lazio che offre servizi d’orientamento e formazione gratuiti e che ha una sua sede proprio all’interno di Roma Tre.(agi)

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 866 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1316 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa