ANNO XVI Luglio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 13 Dicembre 2017 15:36

Taranto – Natale 2017 - «Le Città che vogliamo» con Presepe Vivente, poesie, cene coi poveri e torneo ping pong

Written by 
Rate this item
(0 votes)

“Il volo di Icaro", raccolta di poesie di Francesco Silvestri. Venerdì 15 sera la presentazione. Un viaggio spirituale che contiene uno scrigno significativo di perle poetiche, ognuna ad indicare un particolare aspetto della vita, un’angolazione di veduta, una sensazione, un forte sentimento, un abbaglio, uno spicchio di anima.

Tutto questo è “Il volo di Icaro", ultima fatica letteraria di Francesco Silvestri, poeta massafrese.  Il libro, al quale è abbinato anche un dvd, sarà presentato venerdì 15 dicembre alle ore 18.30 nella sede di via Fiume 12 dell’associazione “Le città che vogliamo”. Con l’autore saranno presenti l’avv. Enzo Mastromarino, anfitrione della serata, e il consigliere regionale Gianni Liviano.

La presentazione de “Il volo di Icaro" rientra nel cartellone delle iniziative natalizie organizzate da “Le città che vogliamo” che avrà sabato 16 dicembre dalle ore 18.30 alle 22, con l’allestimento in piazza Catanzaro del presepe vivente con i figuranti del presepe vivente di Faggiano, uno dei suoi momenti topici. La rievocazione della natività è in collaborazione con l’associazione “Santa Barbara" dipendenti Difesa, dell’associazione “Tradizioni popolari di Faggiano", dell’istituto comprensivo “C.G. Viola", del C.p.i.a Taranto, dei mitilicoltori Confcommercio Taranto.

Gli altri appuntamenti con il cartellone natalizio prevedono per giovedì 28 dicembre, alle ore 20 in via Fiume 12, il recital, sulla vita di don Pino Puglisi, “U Parrinu”, di e con Christian Di Domenico (prenotazione obbligatoria al 3484680830, contributo di 5 €); venerdì 29 dicembre, alle ore 20 sempre in via Fiume 12, il Concerto di Natale.

Tra le iniziative in programma, anche un concorso per presepi artigianali e un torneo di ping ping (iscrizioni aperte, quota di partecipazione 5 €).

Sempre sabato 16 dicembre la sede accoglierà un nutrito numero di senza tetto ai quali i soci dell’associazione, insieme a tantissimi volontari, offriranno un pranzo il cui menù prevede tanto calore umano, vicinanza e condivisione (oltre, ovviamente, a un pasto caldo). Per gli ospiti è previsto anche un momento di intrattenimento gioioso che si concluderà con la consegna di alcuni ricordini.

“Anche quest’anno - commenta il consigliere regionale Gianni Liviano - vogliamo essere vicini agli abitanti del quartiere e ai più bisognosi. L’obiettivo è quello di costruire ponti, di restituire bellezza e felicità ad una città alle prese con un momento davvero difficile della sua storia".

Read 1351 times

Utenti Online

Abbiamo 789 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine