ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 18 Dicembre 2017 05:20

Il Sindaco Pizzarotti scrive a Bonaccini per il torrente Baganza e la tutela del territorio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il Sindaco Federico Pizzarotti scrive al Presidente della Regione Stefano Bonaccini e all’Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna Regione Emilia Romagna Paola Gazzolo

 affinché vengano avviati al più presto i lavori per la realizzazione della Cassa di Espansione sul Torrente Baganza e gli interventi necessari per rendere sicuri i nostri territori.

“Non si può più aspettare, siamo al fianco della Regione per iniziare quanto prima la realizzazione delle opere di messa in sicurezza idraulica dei nostri territori”.

La lettera è stata inviata anche al Consiglio Superiore dei lavori Pubblici che si è riunito ieri a Roma in Assemblea Generale con la partecipazione dellAssessore alle Politiche di Pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche Michele Alinovi.

Durante l'Assemblea Generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, è stato esaminato il progetto definitivo della Cassa d'espansione sul Torrente Baganza, alla presenza dei rappresentanti della Regione Emilia Romagna e dei Comuni interessati dalla realizzazione dell'opera.

"La valutazione positiva del progetto definitivo, da perfezionarsi nella fase esecutiva" spiega l'AssessoreAlinovi che era presente in rappresentanza del Comune di Parma "segna un passo in avanti fondamentale nel complesso iter autorizzativo che si concluderà a breve con l'emissione del parere ufficiale da parte della Commissione Dighe, che era presente in aula.

Come enti locali abbiamo rappresentato con forza che la realizzazione dell'opera di difesa idraulica progettata da AIPO, anche alla luce dei gravi fatti appena avvenuti a Colorno, non può più essere rimandata. 

Ora non ci resta che proseguire tutti insieme con la medesima determinazione che ci ha contraddistinto come territorio nei momenti di emergenza, per dare una risposta concreta ai tanti cittadini che in questi anni hanno vissuto con disagio e preoccupazione il rischio di alluvioni"

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 859 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1191 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa