ANNO XVI Giugno 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 14 Gennaio 2018 17:32

Taranto - «Difesa del territorio, corretta gestione dei rifiuti: no discariche – no inceneritori»

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dei Verdi della provincia di Taranto  a firma co-portavoce Elvira Sebastio – Gregorio Mariggiò .

Ieri mattina, i Verdi della provincia di Taranto, erano presenti a Grottaglie in occasione della marcia in difesa del territorio dal titolo “Ora basta! Manifestazione pubblica in difesa dell'ambiente”.

Gli organizzatori della manifestazione chiedono da tempo alla Provincia di Taranto di esprimersi in via definitiva contro la richiesta di innalzamento altimetrico della discarica di “La Torre Caprarica”, istanza avanzata dalla società “Linea Ambiente” nel 2015.

Noi Verdi, condividiamo la preoccupazione per le attuali modalità di gestione dei rifiuti tenuto conto dei dati drammatici sulla salute e sull’ambiente di una provincia in cui il territorio è caratterizzato dalla presenza di diverse discariche che interessano i comuni di Lizzano, Grottaglie, San Marzano, Fragagnano, Manduria e Massafra, oltre ai grossi insediamenti industriali di Taranto e Statte.

Diciamo basta anche al raddoppio dell’inceneritore di Massafra e ad altre ipotesi di incenerimento dei rifiuti.

E’ il momento che la provincia di Taranto cambi registro e, per noi Verdi, da sempre, l’unico approccio possibile al problema è l’adozione della cosiddetta strategia “Rifiuti Zero”, ideata dal prof. Paul Connect: si tratta di un percorso che richiede una visione organica del problema e una programmazione articolata e rigorosa, con obiettivi chiaramente definiti e verifiche puntuali e frequenti.

Read 1213 times Last modified on Venerdì, 11 Maggio 2018 07:47

Utenti Online

Abbiamo 937 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine