ANNO XII  Agosto 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 22 Febbraio 2018 05:47

Rassegna Stampa Forin - Trump vuole armare gli insegnati...

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Pubblichiamo la Rassegna Stampa scelta e curata dal nostro collaboratore di Vittorio Veneto Carlo Forin che da dieci anni pubblica con noi ricerche linguistiche sul sumero e che si diletta nell'analisi politica e suggerisce la lettura dei titoli dei giornali

Trump: -Armiamo gli insegnanti-!

Roma: violenze prima del voto. 70 episodi in Italia da inizio anno

Boko Haram attacca: 111 studentesse rapite

allarme dalla Commissione Antimafia:

Il parere di Minniti sul condizionamento possibile del voto dalla mafia, che agisce in silenzio, e l’avvertimento della Commissione Antimafia, che rileva che le carceri non sono abbastanza isolanti da fermare la fuoriuscita di messaggi mafiosi va combinato con l’inadeguatezza del Parlamento uscente, che non ha introdotto il delitto politico facendo leggi attuative all’articolo costituzionale

Art.: 49 Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.

Non disperiamo. Ricomponiamo un nuovo Parlamento col voto. Altrimenti è la resa al caos del più forte. Ignoriamo i gruppi che, non avendo fatto niente promettono di esser ancora tali. Cerchiamo di dar fiducia ai gruppi che fanno qualcosa.

In arrivo il Burian col gelo siberiano

 

Morto disabile salernitano, integrato e rimpianto nel vittoriese

Io lo vidi in Cassamarca, sorridente, ma non lo conobbi di persona.

Ieri sera, ho condiviso l’emozione del gruppo d’ascolto che l’ha ricordato. Oggi, cerco di condividere con voi la positività che trasmise a tutti. Tanto da ispirare una preghiera ad una laica (ancora sulla via della conversione). Alfredo Di Palma è il personaggio, disabile, musicista e bancario (per più di 35 anni).

Il mio gruppo l’ha ricordato per gli incontri fatti in casa sua, dove era sempre acceso il focolare, per la lezione di incorreggibile positività con la quale fece famiglia con Giusy, lasciando i figli Lucia e Luca e 5 nipoti, che lo rimpiangono.

-Ha avuto la fortuna di arrivare a 13 anni dal salernitano al Piccolo Rifugio- aggiunge la figlia- dove ha potuto studiare, frequentare laboratori, diplomarsi al Dante, guidare l’auto. Si è sempre arrangiato. Esempio di integrazione per le persone con disabilità e sempre con la battuta pronta-.

Perché parlo di questa storia ordinaria di integrazione?

Perché l’integrazione è possibile e praticabile al di là di tutte le forze contrarie!

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 321 times Last modified on Giovedì, 22 Febbraio 2018 06:40

Le Vignette di Paolo Piccione

Mamma e papà!!!

 

Utenti Online

Abbiamo 2058 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa