ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 24 Aprile 2018 04:42

Rassegna Stampa Forin - Verso il 25 aprile, storia di Fico che esplora, fine Pd?

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Pubblichiamo la rassegna stampa predisposta da Carlo Forin nostro collaboratore di Vittorio Veneto che si diletta nella ricerca linguistica da zumero e anche nella raccolta di giornali che sceglie per noi e li propone alla lettura nella tradizione della rassegna stampa

Mandato d’esploratore a Fico

storia politica del Fico

esito elettorale del Molise: vittoria a destra, calo M5S, fine Pd?

Ct azzurro: Ancelotti pronosticato

Migranti: a Briancon la gerdarmerie ferma gli antifascisti

Tornado: spazza il tetto alla casa con terrore agli abitanti

Quel 25 aprile del 2045

Noi, nella turbo-democrazia del 25 aprile 2018[1], a chi affideremo la memoria senza testimoni per coloro che vivranno nel 25 aprile 2045 (: 27 anni nel futuro)?

Ovvero, che ce ne facciamo del passato?

Molti italiani, diedero il sangue per resistere alla ‘razza superiore’[2], che perse la guerra nel 1945[3]; tanta gente, con meno di 27 anni, ha ignorato il quieto vivere per dare la vita pur che noi fossimo liberi.

Tutti noi, italiani, tradiamo la Costituzione della Repubblica nata con referendum nel 1946, firmata nel dicembre 1947, perfetta il 2 giugno 1948[4], sia quando votiamo i corrotti, sia, soprattutto, quando facciamo gli ignavi non votando.

Il 25 aprile 2018, la Costituzione sarà perfettamente ignorata[5] nel suo cuore:

Art.: 49 Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.

Non abbiamo né una disciplina sub-costituzionale antimafia del diritto di associazione, né associazioni sindacali pubbliche, né associazioni in partiti formalmente regolate.

Questa Terza Repubblica del Fico [Mattarella convoca Fico per le 17[6]] è consapevole di essere responsabile di aver ignorato il cuore che ha ricevuto il sangue di quegli eroi 73 anni fa? Qualcuno prova, almeno, un po’ di tremore, di sgomento?

Nooooo?

Che cosa celebriamo allora?

 


[1] Di Maio-Salvini-Martina col disturbo di Berlusconi, votati dalla gente e tollerati da chi non ha votato.

[2] Nazi-fascista, coi fascisti destinati a lecca-scarpe.

[3] 73 anni fa.

[4] Confermata con referendum il 4 dicembre 2016.

[5] Nessuna legge ne è nata ancora!

[6] http://www.repubblica.it/politica/2018/04/23/news/toti_circo_massimo_centrodestra_m5s-194589015/?ref=RHPPLF-BL-I0-C8-P2-S1.8-T1

 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 566 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1191 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa