ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Lunedì, 30 Aprile 2018 16:52

Convegno « Taranto e il Turismo» oltre i luoghi comuni

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Il 2018 è l’anno europeo del patrimonio culturale: un patrimonio ricco, perché costituito dall’insieme di arte, letteratura, monumenti, siti archeologici, paesaggi, conoscenze, borghi antichi, saperi dei maestri artigiani, sapienza contadina, sapori del cibo che mangiamo.

Per sottolineare il nesso tra patrimonio storico, culturale, ambientale e attività turistiche, promuovere la conoscenza e la coscienza del paesaggio come valore e come risorsa, anche a fini di promozione turistica, l’Associazione nazionalenet-POLIS” organizza un convegno di studi sul tema: TURISMO A TARANTO: oltre i luoghi comuni.

L’iniziativa intende approfondire la pluralità e complessità delle tematiche connesse al turismo: evoluzione dei flussi e delle dinamiche delle presenze e degli arrivi ed evoluzione dell’offerta ricettiva.

Quindi l’analisi della ricchezza ambientale e della stratificazione storica e culturale analizzate nel Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR) che delinea il quadro di un territorio al di là dei “luoghi comuni” e degli stereotipi consolidati.

Altri temi oggetto di approfondimento riguardano la presenza del grande patrimonio storico-culturale costituito dal Museo Archeologico di Taranto, il ruolo e le competenze della Provincia, il valore economico dei beni culturali, la storia e la cultura del turismo, l’attività degli operatori e delle associazioni di volontariato e dell’imprenditoria giovanile e femminile.

Sintesi e corollario di tutto il complesso di attività, strutture, professionalità, competenze e risorse è costituito dal ruolo centrale e strategico della Regione e del sistema delle autonomie locali e il Piano strategico nazionale del Turismo messo a punto dal Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo.

Quando - Venerdì 4 Maggio dalle 09,00 alle 18 - Dove - Sala degli Specchi Palazzo di Città - Taranto 

Programma

Ore 9,00- 13,30

SILVIA DE VITIS - ARCHEOLOGA - IL PROCESSO INSEDIATIVO: DAL MEDIOEVO ALL'ETÀ MODERNA STEFANO SEMERARO - CAPO GAB. PROVINCIA TA - PROVINCIA, PROFESSIONI TURISTICHE E CLASSIFICAZIONE STRUTTURE LEONARDO RUBINO - ASSOC. NETPOUS CONSISTENZA E DINAMICHE DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA TURISTICA
PIERO DE PADOVA - CIA TARANTO - BENI CULTURALI IN AMBIENTE RURALE
ÈVA DEGL'INNOCENTI - DIR. MUSEO ARCHEOL TA • IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI TARANTO
ANGELA BARBANENTE - POLITECNICO BARI - TURISMO E VALORE DEL PAESAGGIO

 LOREDANA CAPONE - ASSESSORE REG. TURISMO E BENI CULTURALI - IL TURISMO E LE STRATEGIE DELLA REGIONE PUGLIA

Previa iscrizione il programma prevede visite guidate al Castello Aragonese e area archeologia tempio dorico

ORE 15.00-18.00
PIETRO CHIATANTE ■ COOP. SERAPIA IL TERRITORIO COME OPPORTUNITÀ E RISORSA MINA CASTRONOVI - ARCHEOLOGA - TURISMO. BENI CULTURALI E CERTIFICAZIONI DI QUALITÀ GIOVANNI COLONNA - CONFGUIDE / CONFCOMMERClO PROFESSIONALITÀ E COMPETENZE AL SERVIZIO DEI TURISTI VITO BANCHI - UNIVERSITÀ BARI - IL TURISMO CULTURALE E IL VALORE DELLA STORIA FRANCESCO PALUMBO - DIR. GEN. TURISMO MIBACT IL PIANO NAZIONALE STRATEGICO PER IL TURISMO 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1198 times Last modified on Lunedì, 30 Aprile 2018 17:38

Utenti Online

Abbiamo 1222 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine