ANNO XIV Luglio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 20 Agosto 2015 20:08

Grecia, Tsipras in tv "Mi dimetto" Ai greci: ora tocca a voi decidere "vi chiedo il voto per continare"

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Atene (Grecia) - Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha annunciato in conferenza stampa che si rechera' tra poco dal presidente della Repubblica per rassegnare le dimissioni del suo Governo. "Il popolo deve decidere se lo ho rappresentato con coraggio davanti ai creditori e se questo accordo e' sufficiente per una ripresa", ha aggiunto Tsipras, "il mandato che ho ricevuto il 25 gennaio ha esaurito il suo limite, ora il popolo deve decidere di nuovo".

"Ho l'obbligo morale di sottoporre quello che ho fatto al vostro giudizio, chiedero' il voto del popolo greco per governare e proseguire il nostro programma di governo" ha detto ancora il premier dimissionario, che ha ricordato di aver chiesto al presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, di assumere un ruolo nella supervisione del nuovo programma di assistenza.

Incassata la prima tranche di finanziamenti internazionali e rimborsati i creditori, il premier Alexis Tsipras annuncia in tv le dimissioni e la richiesta di elezioni anticipate. Le date piu' probabili per il voto sono il 13 e il 20 settembre, sebbene all'interno di Syriza ci sia chi sostiene che sia meglio far slittare l'apertura delle urne a ottobre. Nei giorni scorsi molti esponenti di Syriza vicini al premier, come il primo ministro Panos Skourletis, avevano sottolineato apertamente la necessita' di un ritorno alle urne che disinnescasse le tensioni interne al partito. 

L'accordo sottoscritto dal governo greco e dai creditori sul nuovo piano di aiuti "non e' quello che volevamo ma era il migliore che potessimo ottenere date le circostanze". Lo ha dichiarato il premier greco Alexis Tsipras in un messaggio televisivo alla nazione. "Oggi questa difficile fase di negoziati e' finalmente finita", ha aggiunto Tsipras, "siamo obbligati a rispettare l'accordo ma combatteremo per mitigarne le conseguenze avverse". (AGI)

Read 395 times

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1304 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa