ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 05 Giugno 2018 12:55

Ilva, D’Amato (M5S) scrive a Ue: intervenga sui parchi minerali

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Quali sono “le condizioni di compatibilità che consentono la prosecuzione dell’attività di costruzione” dei parchi minerali dell’Ilva di Taranto “nonostante la presenza di contaminazione”?

E’ quanto chiede l’eurodeputata del Movimento 5 Stelle, Rosa D’Amato, in una lettere inviata alla Commissione europea.

Nella missiva, inviata ai commissari Karmenu Vella (Ambiente) e Vytenis Andriukaitis (Salute), D’Amato ricorda a Bruxelles i risultati “delle analisi ottenuti a seguito della caratterizzazione effettuata da Ilva e da Arpa Puglia nel 2015 e nel 2016 dei parchi minerali” dai quali “si evince contaminazione dei terreni, della falda superficiale e della falda profonda”.

Inoltre, l’eurodeputata tarantina chiede di rendere noti al pubblico i “controlli ambientali nello stabilimento Ilva di Taranto, compresi quelli relativi alla radioattività, relativi agli anni 2015, 2016, 2017 e quelli disponibili per l'anno 2018 in conformità alla normativa nazionale” e alle direttive europee. 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 767 times Last modified on Martedì, 05 Giugno 2018 15:54

Utenti Online

Abbiamo 825 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine