ANNO XII  Agosto 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 10 Giugno 2018 12:57

Nicaragua - Proposta dei Vescovi a Ortega, ascoltando le richieste della popolazione

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Managua (Nicaragua) – Nel pomeriggio di ieri, ora locale, i Vescovi della Conferenza episcopale del Nicaragua (CEN) hanno incontrato il Presidente Daniel Ortega per discutere l'eventuale ripresa del tavolo di Dialogo nazionale, sospeso il 31 maggio dopo la repressione del governo contro la popolazione. Al termine il Card. Leopoldo Brenes, Arcivescovo di Managua, ha informato che i Vescovi hanno fatto una proposta al presidente Ortega interpretando i sentimenti della maggioranza della popolazione.


"Abbiamo presentato al Presidente il dolore e l'angoscia del popolo per la violenza subita nelle ultime settimane...abbiamo consegnato una proposta che raccoglie i sentimenti della società nicaraguense e che esprime il desiderio della maggioranza della popolazione. Aspettiamo una risposta scritta al più presto possibile" si legge nel comunicato della CEN, presentato durante una conferenza stampa ieri sera dal Card. Brenes. La Chiesa è impegnata in una mediazione risolutiva del conflitto politico sociale che affligge il paese da quasi due mesi, e che ha causato la morte di almeno 135 persone, secondo i dati del “Centro Nicaraguense dei Diritti Umani”.
“Una volta che il Presidente della Repubblica ci avrà risposto formalmente, allora faremo il passo successivo, cioè chiameremo tutti i membri presenti al tavolo del Dialogo nazionale e si valuterà insieme se continuare o meno in questo dialogo” ha precisato il Card. Brenes.
Il Presidente Ortega ha due giorni per riflettere sulla proposta, ha riferito uno dei Vescovi, Mons. Rolando Álvarez Lagos, Vescovo della diocesi di Matagalpa e membro del gruppo della presidenza delle CEN che porta avanti il Dialogo, parlando a margine della conferenza stampa. Il Vescovo ha anche ribadito che la prosecuzione del Dialogo dipenderà dalla risposta di Ortega, attesa entro sabato: "Abbiamo presentato una proposta al Presidente, sempre sulle questioni relative alla democratizzazione del paese. Aspetteremo la sua risposta" ha dichiarato Alvarez.
Attraverso le reti sociali intanto si è appreso da fonti politiche che i Vescovi, nell’incontro con Ortega, molto probabilmente gli hanno prospettato "un'uscita di scena secondo la via pacifica stabilita dalla costituzione" quindi attraverso elezioni anticipate. (CE) (Agenzia Fides)

 

Sei arrivato fin qui Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Agoramagazine.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di agoramagazine.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino al giorno. Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 457 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Mamma e papà!!!

 

Utenti Online

Abbiamo 1718 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa