ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 12 Giugno 2018 06:26

In Venezuela torna la polio dopo 29 anni

Written by 
Rate this item
(0 votes)
 Venezuela, con crisi economica mancano medicine Venezuela, con crisi economica mancano medicine

Caracas (Venezuela) - In Venezuela c'è stato il primo caso di polio dal 1989, diretta conseguenza della crisi economica che sta interessando il Paese. Lo ha annunciato la Pan-American Health Organization, l'agenzia dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) per il continente, secondo cui il caso va ad aggiungersi a quelli di altre malattie prevenibili e in qualche caso ormai dimenticate, come la difterite.


Il caso è stato scoperto in un gruppo isolato nella regione del Delta Amacuro, vicino al delta del fiume Orinoco. Il Paese è alle prese con una carenza cronica di medicine e vaccini, hanno denunciato diverse Ong, e nell'area la copertura di quello per la polio è inferiore al 67%. Nel Paese è in corso dal 2016 un'epidemia di difterite, con oltre 1600 casi sospetti, ma anche altre malattie stanno rialzando la testa a causa delle condizioni economiche disastrose. "Un'epidemia di morbillo - prosegue l'agenzia - sta creando grande preoccupazione, con il Paese che conta l'85% dei casi in America Latina e nei Caraibi.
Anche la malaria sta aumentando, con 406mila casi riportati lo scorso anno, in aumento del 69% rispetto al 2016: la crescita più veloce registrata nel mondo. (ANSA)

 

Sei arrivato fin qui Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Agoramagazine.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi di agoramagazine.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino al giorno. Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 471 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1469 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa