ANNO XII  Dicembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 08 Luglio 2018 06:17

Che venga il vento favorevole a noi

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Se il vangelo di ieri chiariva il digiuno come pratica inopportuna in presenza dello sposo e lodevole in altre occasioni, la parola di oggi, domenica è:

Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato che nella sua patria, tra i suoi parenti e in casa sua».

Il mio coronamento di vita è il fuoco che mi brucia e rasserena, il zumero GESH.BU.

Io sono rasserenato dal consenso degli amici di Agoramagazine, di Tellusfolio e di Archeomedia. Mi brucia l’isolamento che vivo nel mondo cattolico in web.

Stamani, il mio amico Giovanni ha risposto alla mia domanda: -Perché chiamarono 7 luglio il gruppo nato a Trento nel ’68-’69?-. Mi ha detto che in quel giorno compiva gli anni Olga, la segretaria del gruppo. Un nome scelto insieme in amicizia. Ieri, ho l’ho scelto come titolo del mio libro per svincolarmi da ideologie (convincendo me stesso di aver ancora molto lavoro da compiere).

La parola ‘amico’ ad esempio, non può venir letta sui grafi a.mi.ku, bensì su a.im.ku: distinguoku il semea del –Vento/Spirito-.

La diade a-MI (cf., a-gi6) flood water + ‘to be black’ + nominative propone l’opposto dell’amicizia (bilgamesh [notorio Ghilgamesh] ed Enkidu). Imin, ‘im corrente’ suggerisce a.im.ku, soprattutto quando viene la sera, a2u4 te-en.

Sette è imin in zumero. 

Imin (2, 3)

   seven; totality; innumerable; all (ia2/i2, ‘five’, + min, ‘two’ –no: im, ‘wind’, + in, ‘he’ o ‘entra’)

Parola è inim.

inim, enim [KA]

  word(s); statement; command, order, decree; oath, agreement; matter, affair, concern, subject (in, ‘one discrete individual’, + eme, ‘speech’).

Imin significa ‘spirito. corrente’. Inim significa ‘corrente. spirito’.

Giravano (e girano) lo Spirito e gli spiriti.

Im, Vento-Spirito; però: mi, nero:

mi

  (cf., gig2; gi6).

gig2, gi6 (g), ku10 [MI]

  v., to be black or dark (ku10: reduplication class; cf., gi6, ‘night/shade’) [GI6 archaic frequency].

  adj., black; dark; shady (cf., kukku2).

Subito incontriamo il pasticcio apparente dei grafi gi6 (gig2, ku10, MI) ‘esser nero’.

mi-ir è lo Scorpione ‘sentieroir mi’. Il simbolo, segno zodiacale, gir2, giri2 che individua il Capodanno zumero, dove il dio della morte si univa alla dea della vita. Il top dei pasticci! gig2 = occhi chiusi, igi, occhi aperti. Le stelle in cielo erano gli occhi di dei e demoni, scintillanti, dunque equivoci.

IM

  see tu15 for meaning ‘wind’ or ‘cardinal direction’.

im, imi, em

  clay, loam, mud; paste; clay tablet, account tablet [IM archaic frequency].

Im, imi, em

  storm; cloud; rain; weather (cf. tumu).

Che venga il vento favorevole a noi e terrore dei nemici: nin.nu.am ‘-che venga-am3 immaginenu (del) terrore-, cinquantesimo nome babilonese del dio dei Venti, qui a Nibru, la città sacra da leggere nin.bru: ‘terrore, nin, nel contenitore, bru’ da gettar sui nemici.

Read 449 times Last modified on Domenica, 08 Luglio 2018 06:31

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1471 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa