ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 13 Luglio 2018 00:00

La Notte del Pomodoro Fiaschetto a Torre Guaceto sabato 14 luglio

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Presso i Giardini dell’Azienda Agricola Calemone un evento che rievoca i festeggiamenti a conclusione della preparazione della “salsa” per l’intero inverno

Sabato 14 luglio, a Torre Guaceto, a partire dalle ore 21, nei Giardini dell’Azienda Agricola Calemone, in Contrada Baccatani, avrà luogo “La Notte del Pomodoro Fiaschetto”, un evento che rievoca i festeggiamenti a conclusione della preparazione in famiglia della “salsa” per l’intero inverno.

E’ antica tradizione popolare, infatti, che nel mese di luglio, quando il sole ed il caldo avevano maturato il pomodoro, si preparava la salsa per l'inverno. Si iniziava la mattina presto. Tutti i componenti della famiglia avevano un compito: alle donne, tra gli altri, spettava quello di selezionare i pomodori migliori e recuperare il seme per l'anno successivo. Quando a sera i lavori finivano, con il prezioso nettare ormai al sicuro nelle bottiglie, si festeggiava tutti insieme con i prodotti della terra. Nei giardini dell'Azienda Agricola Calemone a Torre Guaceto si rievocherà questa festa in un viaggio indietro nel tempo tra cibo e suoni, dove l'unico “re” incontrastato sarà il Pomodoro Fiaschetto.

La serata prevede un ricco e variegato percorso gastronomico con i cocktail del gustosofo Michele De Carlo, la Pappa al Pomodoro, l’Acquasala con frise cappelli e pomodoro Fiaschetto, Diavolicchi di Carovigno in Olio Evo e pomodoro, il Panzerotto di Torre Guaceto dell'Azienda Agricola Calemone con Farina Sen. Cappelli, pomodoro fiaschetto e fior di latte, i salumi della murgia del Salumificio Santoro con sua maestà il capocollo di Martina Franca, i formaggi naturali a latte crudo dell'alto Salento del Caseificio Lanzillotti, le Orecchiette Sen. Cappelli alla crudaiola con pomodoro Fiaschetto, olio EVO "Supremo" (Calemone) e scamorza grattugiata, le Foglie d'ulivo Sen. Cappelli al sugo di Pomodoro Fiaschetto fresco, fiori di zucca, capocollo di Martina Franca e cacio ricotta, la Panna cotta del Caseificio Lanzillotti con confetture di Pomodoro Fiaschetto Verde e Rosso, il Dolce al pomodoro Fiaschetto dello “Chef" Maria Lanzillotti dell’Hosteria Casale Ferrovia, i Vini di Cantina Risveglio e la Birra Artigianale del "Birrificio Eclipse".

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 312 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1505 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa