Print this page
Sabato, 14 Luglio 2018 13:56

Carlo Marchione a Mottola per la grande chiusura del festival, domenica le premiazioni

Written by 
Rate this item
(0 votes)
CARLO MARCHIONE il primo sinistra, DOMENICO MOTTOLA al centro, a destra  BOYAN DOYCHEV CARLO MARCHIONE il primo sinistra, DOMENICO MOTTOLA al centro, a destra BOYAN DOYCHEV

È indubbiamente l’artista più atteso: sabato 14 (ore 21:30) il Festival Internazionale della Chitarra- Città di Mottola ospita Carlo Marchione. Una lunga carriera lo porta ad esibirsi come solista e con orchestre e ensemble di musica da camera.

Tiene corsi di perfezionamento nei più importanti Festival e Conservatori. Sempre alla ricerca di nuove idee per il suo repertorio, ha riscoperto composizioni (originali e non) quasi dimenticate che hanno arricchito il repertorio chitarristico di gioielli straordinari. Tra queste, le trascrizioni delle Fantasie per violino solo di G. Ph.Telemann e il progetto di esecuzione di tutte le sonate per chitarra di F. Rebay. Negli ultimi anni, affascinato dalle nuove tendenze, si è scoperto un entusiasta on line artist. La sua esibizione chiuderà in grande stile la settimana di concerti del Festival, in attesa poi della premiazione in programma domenica.

La giornata di sabato si preannuncia comunque molto intensa: già dal mattino, infatti, per il progetto Euro Strings si esibirà Boyan Doychev (ore 11:30): trentenne bulgaro, è vincitore di 13 primi premi in concorsi internazionali. La stampa specializzata lo considera un “interprete dal grande cuore”.

La sua esibizione sarà preceduta dalla presentazione del progetto Dynamic Key Guitar a cura di Tao Cirillo. Alle ore 18:00, poi, il concerto dell’Orchestra Giovanile di ChitarreChitarreinsieme” diretta dal Maestro Leonardo Lospalluti con solisti i talentuosi Antero Pellikka e Domenico Savio Mottola, sempre per Euro Strings. Alle 20:30 spazio ancora al progetto europeo con Nicola Montella, “Chitarra d’oro” come “migliore giovane promessa internazionale”. Ha vinto Festival dalla Cina alla Romania, passando per Spagna e Repubblica Ceca.

Sempre sabato, infine, debutta l’attesa Mostra Biennale di Liuteria per Chitarra che sarà visitabile anche il giorno successivo (dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 20:00) con maestri provenienti da tutta Italia, dall’Emilia Romagna alla Campania, dal Lazio alla Sicilia. Immancabile anche una rappresentanza pugliese.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Accademia della Chitarra ed è supportata da Unione Europea, Regione Puglia, Comune di Mottola, Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte”. Gli appuntamenti sono tutti ad ingresso libero e si svolgono nel Liceo Scientifico Albert Einstein di Mottola. Per info:www.mottolafestival.com e 346. 2264572.

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 469 times