ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 15 Luglio 2018 06:40

Taranto - Il grande Salento della cultura in scena ieri sera nella Terrazza Falanthra

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Sulla terrazza Falanthra ieri è andato in scena il grande Salento, con la presenza di Regina Resta presidente dell’Associazione Culturale “Verbulandiart” accompagnata da Annalena Cimino poetessa e socia attiva di questa prestigiosa associazione di Galatone

 L’occasione di un reading poetico con cena “Poetando sotto le Stelle” con premiazione di poeti autori che non hanno presenziato alle premiazioni di concorsi precedenti indetti sia dall’Associazione Verbulandiart che dall’Associazione Falanthra è diventato un momento di riflessione su come far interagire le due associazioni fra loro nel prossimo futuro. Regina Resta ieri ha presentato la sua associazione molto attiva nel panorama culturale e della quale la presente testata ha più volte pubblicato comunicati stampa, come nel caso della prima edizione – per parlare del più recente – del premio internazionale di arte e poesia «A Pablo Neruda, la Città di Capri».  
Sempre quest’anno, ad aprile c’è stata la  1^ edizione del Premio di Arte e Poesia Sacra   
Ma il ricco curriculum di quest’associazione si arricchisce di svariati eventi che ne caratterizzano lo spessore. 
Nel settembre dello scorso anno è andato in scena il Premio internazionale di Poesia e Prosa “Città del Galateo”, alla sua 5^ edizione, insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica e nel link potrete leggere la cronaca dell’evento scritta dal giornalista Goffredo Palmerini che collabora da diversi anni con la presente testata e che segue molto da vicino l'associazione leccese. 
L'ultimo evento è stato peraltro inserito nel progetto “La Catena della Pace” un interessante interscambio tra le religioni che negli ultimi anni sono state sporcate dalla violenza terroristica. Queste alcune delle sollecitazioni portate ieri da Regina Resta è che abbiamo documentato con riferimenti alla nostra informazione. Per parlare di noi il patto sottoscritto, o se volete suggellato dalle strette di mano, dalle foto, quasi come un riconoscimento facciale fra persone che normalmente interagiscono dietro un computer ci porta a parlare della salentinità che unisce l'arco ionico per costruire percorsi comuni. 
Uno potrebbe essere - se ne parlava ieri - il risvolto sociale che gli eventi culturali possano avere anche in ambito socio-sanitario, come nel caso del progetto Alzheimer Più promosso dalla Onlus Falhantra di Taranto di Daniela Lelli e Cesare Natale.  
Regina Resta ha detto di mettere a disposizione la rete di rapporti e contatti di Verbulandiart per le comuni attività e questo, al termine dell'iniziativa, è quello che dal punto di vista dell'informazione mettiamo in ampio risalto e che rappresenta per il Grande Salento un'opportunità culturale che va ben oltre quello che hanno detto tre giorni fa i tre sindaci dei capoluoghi delle tre province o se lo volete lo sostanzia dal basso.  
Questo è, poi la serata è stata una piacevole e conviviale kermesse poetica, con emozioni che solo la poesia e in genere l'arte suscita - ieri abbiamo visto commuoversi una pittrice che raccontava in una poesia il dramma dell'ulivo centenario che lei ha dipinto, e il richiamo alla insidiosa Xylella è evidente -, accanto alle performance di Elena Manigrasso che con il suo canto espressivo poliedrico ha allietato, completato la serata. Alla prossima. 

Sostieni Agorà Magazine I nostri siti non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1246 times Last modified on Domenica, 15 Luglio 2018 11:00

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1002 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa