ANNO XII  Settembre 2018.  Direttore Umberto Calabrese

Mercoledì, 01 Agosto 2018 14:00

Lecce - Sinergia tra il Bio Campus di Racale e Mabasta contro bullismo e cyberbullismo

Written by 
Rate this item
(0 votes)

Nell’evento conclusivo del 27 luglio un contributo all’Associazione Un incontro / confronto tra i ragazzi delle due entità ai fini dell’informazione e del contrasto al pessimo fenomeno

Si è concluso a Racale, venerdì 27 luglio, il percorso del progetto ”Bio Campus. I colori a tavola”, ideato dall’Associazione degli Artisti di Melissano, in collaborazione con Happy Day di Racale e DopoScuola Valeria Marra.

Mentre il 13 luglio è stata la giornata dedicata al delicatissimo tema del bullismo e del cyberbullismo. Ed è in questa occasione che si sono conosciuti i ragazzi partecipanti al Bio Campus ed i giovani rappresentanti del Movimento “Mabasta”: Martina Caracciolo e Cristiano Francioso. L’incontro è stato fortemente voluto e organizzato dall’insegnante e coach del campus Valeria Marra.

Durante la mattinata Martina e Cristiano hanno illustrato con le loro slide cosa è il Movimento, come e perché e nato e tutto quello che ha fatto, che sta facendo e che continuerà a fare nella lotta, nella prevenzione e nel contrasto “dal basso” al bullismo e cyberbullismo, dentro e fuori la scuola. Hanno parlato di “Bulliziotti”, di “Bullibox” e di “Classi Debullizzate”, hanno inoltre annunciato che a partire dal nuovo anno scolastico sarà pronto il “Modello Mabasta” che tutte le scuole potranno adottare.

I ragazzi del Bio Campus hanno apprezzato e vivacemente partecipato alla presentazione con domande e curiosità, dimostrando un interesse vivissimo sui temi trattati. In chiusura dell’incontro hanno regalato una “perla” ai ragazzi di Mabasta, hanno infatti intonato in coro l’inno del Movimento Mabasta, il brano intitolato “Un ballo contro i bulli”, scritto dal musicista ed artista Giacomo Sances e inserito nell’ultimo romanzo sinfonico “La teoria della giostra” della casa editrice “Vesepia”, una giovane startup che vede protagonisti lo stesso Sances insieme a Lorenzo Palumbo.

Nella serata conclusiva del campus, il 27 luglio, l’Associazione degli Artisti ha voluto concretamente partecipare alla battaglia di “Mabasta” e ha donato ai ragazzi un contributo in denaro affinché possano continuare nel loro importante e costruttivo percorso.

Il “Bio Campus – I colori a tavola” con occhi puntati a sana alimentazione, benessere ed eco sostenibilità, ha voluto mettere in risalto la genuinità e il valore del cibo, mirando a educare al benessere, alla sana alimentazione con prodotti a km 0, alla scoperta delle tipicità locali e alla spesa senza sprechi. Per le esperienze proposte, gli organizzatori si sono avvalsi di numerose collaborazioni, tra le quali: l’Istituto “Vespucci” di Gallipoli per l’esperienza kayak e vela; l’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce con la giornata in compagnia dell’associazione “MABASTA - Stop al bullismo”; Coldiretti – Campagna Amica; CEA Posidonia; CampoLisio; Fabio D’Argento, esperto in produzioni agro-alimentari; Cristian Manni, biologo nutrizionista che ha condotto un’indagine insieme ai ragazzi per verificare quanto le nuove generazioni si attengano alla dieta mediterranea; Elisabetta Cesi per un momento di riflessione sulla ludopatia; la scuola di danza Sylphide di Melissano; l’associazione teatrale melissanese “Il Sipario”. E infine i nonni, che con la loro esperienza di vita hanno contribuito a stimolare la curiosità dei ragazzi sulle tradizioni radicate nel Salento.

“Ringrazio tutti coloro che hanno riposto fiducia nel progetto – spiega il presidente dell’Associazione degli Artisti di Melissano, Elisa Legittimo  – il sindaco Donato Metallo e l’amministrazione comunale di Racale, la dirigente scolastica del Comprensivo di Racale Stefania Manzo, tutti i genitori che hanno permesso ai loro figli di vivere l’esperienza del campo, e i tanti animatori e volontari che hanno accompagnato i ragazzi in questo percorso”.

Read 237 times

Le Vignette di Paolo Piccione

Orfini dichiara: “ora basta, questa volta denunceremo tutto”

 

Utenti Online

Abbiamo 1447 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa